Ospitaletto: si intravede la possibilità di un ricorso al Consiglio di Stato. Stasera l’assemblea pubblica

0
Bsnews whatsapp

(a.c.) E’ stata una delle ipotesi sul piatto fin dal primo momento dopo la notizia dell’annullamento da parte del Tar dell’esito delle ultime elezioni comunali. A distanza di alcuni giorni pare che possa essere davvero la strada da seguire: il ricorso al Consiglio di Stato.

Secondo i membri della maggioranza della civica "Insieme per Ospitaletto", il ritorno alle urne sarebbe prima di tutto un torto, e poi un fatto grave, che rallenterebbe parecchio tutte le importanti pratiche sul tavolo della giunta. Il sindaco (o meglio: ex sindaco?) Giovanni Battista Sarnico sulle colonne di Bresciaoggi: «La comunità di Ospitaletto ha subito un attacco istituzionale senza precedenti per la sentenza del Tar che ha accolto il ricorso della candidata sindaco del centrodestra Angiola Giudici, annullando le elezioni amministrative. I vincitori delle elezioni, estranei ad ogni illecito o elemento di irregolarità, sono stati defraudati dei loro poteri. Continuiamo a confidare nella magistratura ma, con l´azzeramento del sindaco, della giunta e del consiglio comunale per una presunta irregolarità formale, i rischi sono l´instabilità, il danno patrimoniale per il Comune e una perdita di tempo nei mesi decisivi per infrastrutture come alta velocità, Brebemi, ex provinciale 19 e discarica Bosco Stella».

In attesa di sapere la decisione ufficiale della lista civica contro l’accoglimento del Tar del ricorso presentato dal candidato sindaco Angiola Giudici, per stasera la lista ha organizzato un incontro pubblico, dove si cercherà di fare chiarezza su ciò che si deve attendere la comunità per i prossimi mesi. L’appuntamento è per le 20.30 presso la sala civica di via Martiri della Libertà. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI