Il bilancio dell’Enpa. In forte crescita gli interventi per maltrattamenti sugli animali

0

Oltre 1200 contatti. E’ questo il bilancio 2011 dell’, l’ente nazionale protezione animali, nel Bresciano. 315 i casi di segnalazioni di (ivi compresi avvelenamenti e abbandoni di animali), in netto aumento rispetto ai 270 dell’anno scorso. Ancora: 243 le richieste di aiuto per l’affido di animali, 52 le segnalazioni di animali smarriti o ritrovati, 44 le richieste specifiche di consigli legali, 11 le segnalazioni riguardanti problemi di condominio o vicinato, 75 le richieste di aiuto per la sterilizzazione di colonie feline, 182 le richieste di intervento per animali in difficoltà (erano 139 l’anno scorso) e 127 richieste di informazioni generali. Gli affidi, invece, hanno riguardato 38 cani , 106 gatti, 5 cavie, 4 diamanti mandarini, 4 passeri giapponesi, 4 conigli, 4 tartarughe di terra, 8 tartarughe d’acqua, 19 criceti russi 19, 1 maialino vietnamita. Mentre per quanto riguarda gli animali recuperati l’elenco comprende: 46 gatti, 13 cani, 9 piccioni, 8 tartarughe Trachemys, 3 conigli, 3 storni, 6 cincillà, 2 cavie, 10 ricci, 6 rondoni, 1 rapace notturno (pullo), 1 geco verrucoso, 2 verzellini, 1 corvo imperiale, 3 merli, 1 anatra, 2 pipistrelli, 1 gufo, 1 drago barbuto (pogona),1 maiale vietnamita, 2 tortore, 1 cuculo, 1 lepre,1 pispola, 1 capretta, 1 nutria e 1 gallinella d’acqua. Tra i servizi attivati dall’ l’adozione a distanza per gli animali più problematici da affidare, l’incremento delle attività di sterilizzazione presso le colonie feline e il potenziamento della nostra presenza on line (oltre al sito internet l’ente è presente su Twitter e Facebook da cui sono arrivate diverse segnalazioni).

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome