Cinquantenne italiano rapina un centro estetico di Contrada del Cavalletto

0

Nella serata di ieri, alle ore 19.30 circa, una Volante di Polizia è intervenuta in via Contrada del Cavalletto per la segnalazione di una rapina ai danni della commessa di un centro estetico. Giunti sul posto i poliziotti hanno appreso dalla ragazza, una cittadina foggiana del 1992, che, poco prima un uomo, italiano e dell’età apparente di circa 50 anni, con la scusa di chiederle un’informazione, si è introdotto nel suo negozio. Una volta dentro, armato di un taglierino, l’ha minacciata al fine di farsi consegnare l’incasso. La donna gli ha indicato la cassa e lui, velocemente, da solo si è impossessato di quanto in essa contenuto (circa 200 euro). Si è poi allontanato, a bordo di una bicicletta, in direzione di Corso Palestro.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Sai comè siamo in italia,è statistica che ci siano italiani che compiono reati.Quello che non è normale è che la percentuale dei crimini commessi dagli immigrati è enorme se si pensa che ,almeno ufficilmente,sono il 10% della popolazione(in lomardia sono molto di piu).Vai a farti un giro nelle carceri sinistro….

LEAVE A REPLY