Il Brescia espugna il campo del Vicenza, al Menti finisce 1 a 0 per le rondinelle. Nove punti in 3 partite per Calori

0

Nove punti in tre partite. Sta funzionando alla grande la cura Calori tanto che le rondinelle ricominciano a intravedere i play-off. Contro il Vicenza finisce 1 a 0, grazie a un gol di El Kaddouri. Partita non bellissima, ma Brescia cinico e tosco, soprattutto nel quarto d’ora finale quando resta in 10.

Primo tempo anonimo, senza un tiro in porta degno di nota. Ci pensa El Kaddouri, al 3° della ripresa, a cambiare le sorti del match: il giocatore a siglare il gol-vittoria con un preciso sinistro in diagonale al termine di una bella discesa personale. Il Vicenza prova a replicare ma sbaglia con Rigoni la migliore delle occasioni per pareggiare. Rondinelle che fatico nel finale dopo l’espulsione al 76′ di Vass ma che riescono a portare a casa i tre punti.

VICENZA-BRESCIA 0-1

VICENZA (4-4-2) Frison; Tonucci (14′ s.t. Paro), Martinelli, Bastrini (1′ s.t. Maiorino), Giani; Bariti (1 ‘s.t. Misuraca), Rigoni, Soligo, Gavazzi; Abbruscato, Paolucci. (Acerbis, Minieri, Pisano, Maritato). All.: Cagni.

BRESCIA (3-5-2) Arcari; Martinez, De Maio, Caldirola; Zambelli, Vass, Budel, Mandorlini, Daprelà (1 ‘s.t. Dallamano); El Kaddouri (37′ s.t. Scaglia); Feczesin (13’ s.t. Jonathas). (Leali, Paghera, Cordova, Maccan). All.: Calori.

ARBITRO Viti di Campobasso
RETI El Kaddouri al 3′ s.t.
NOTE. Espulso Vass al 31′ della ripresa per frase irriguardosa.  Ammoniti: Paolucci, Gavazzi, Zambelli e Rigoni. Angoli: 4-3.

 

LA CLASSIFICA 

Torino 45 Sassuolo 43 Verona 41 Pescara 39 Padova 38 Reggina 32 Juve Stabia (-4) 31 Varese 31 Sampdoria 29 Bari (-2) 29 Cittadella 29 Grosseto 29 Brescia 28 Vicenza 26 Livorno 24 Crotone (-1) 24 AlbinoLeffe 23 Empoli 22 Gubbio 22 Modena 21 Nocerina 16 Ascoli (-7) 15  

Comments

comments

1 COMMENT

  1. certo che noi – e dico proprio noi perche mi metto anche io – tifosi del brescia siamo strani fes fes: quando prendiamo una bacata o c’e’ una brutta notizia di mercato commentiamo subito in 50…quando vinciamo una partita importante in trasferta non commenta nessuno!

  2. beh per gli ultras sarebbe dura commentare che Calori sta facendo meglio di Scienza , Corioni lo avrebbe esonerato molto volentieri 2 mesi prima ma per quei "fini" intenditori della curva i problemi erano altri e quindi Scienza non andava toccato , se andate a vedere in rete ci sono ancora i proclami del 2011 , pieno appoggio a Scienza.

  3. Anche Scienza iniziò benissimo eppure abbiamo visto come sia andata, aspetterei ad esultare anche se indubbiamente questi 9 punti sono una manna dal cielo. Però non vorrei che i buoni risultati di Calori mettessero un velo su una società che disgraziata era e disgraziata resta!….a proposito, di cessione non parla più nessuno????

  4. pota Cecco di cessione non parla nessuno perche’ non c’e’ chi compra e poi perche’ comprare oggi a 20 quando puoi aspettare domani di comprarlo a 10 ? La societa’ non e’ ancora alla canna del gas ma quando lo sara’ si faranno avanti i volponi o al limite le banche

  5. va bè ma allora a dicembre c’era?? a luglio c’era?? posto che cedere una società non richiede una giornata vorrei proprio saperlo quando sarà il momento buono affinchè l’attuale proprieta passi la mano

  6. sono 40 anni che circolano questi o quei nomi ma concretamente non si e’ mai fatto avanti nessuno , i signorotti bresciani preferiscono spendere i soldi in altri lidi.

  7. È vero, ed è proprio x questo fatto che qualcosa non quadra: un presidente che continua a proclamare il desiderio di vendere ed imprenditori nostrani che investono nel calcio in altre piazze, ammetterete che è abbastanza anomala come situazione

  8. e’ solo questione di prezzo , Ghirardi ha fatto l’affare della vita comprando il Parma in quel preciso momento , lo stesso Corioni con il Bologna oppure la Marcegaglia e gli altri 9 industriali italiani quando comprarono l’Alitalia . E’ chiaro che se ci vendono il Brescia a 10.000 euro lo prendiamo io e te

LEAVE A REPLY