Naufragio al Giglio, anche sette bresciani sulla nave da crociera. Tutti salvi

0
Bsnews whatsapp

C’erano anche sette bresciani sulla Concordia, la nave da Crociera del gruppo Costa che è affondata al largo dell’isola del Giglio. Si tratta di una famiglia di Lonato, di quattro persone (Andrea Tosi con la moglie Francesca Baroni e i due figli), un altro lonatese (Marino Paghera) e una coppia di Pontevico (Giuseppe Azzini e Gabriella Mattarozzi). Tutti salvi e già sulla via del ritorno verso casa. Ma la brutta avventura che hanno vissuto non la scorderanno di certo. Una vacanza, magari attesa da tempo, che si è trsformata in un incubo. “C´era gente che si è buttata in mare mentre sul ponte tutti sembravano impazziti per la paura” ha raccontato Tosi dalle colonne di Bresciaoggi in edicola stamane. I soccorsi, hanno spiegato i bresciani, sono partiti velocemente ma sulla nave regnava il caos e la mancanza d’organizzazione. “Il personale era impreparato, non puoi far dirigere le operazioni di sicurezza a cuochi e camerieri” ha scritto Francesca Baroni sul proprio profilo facebook.  

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI