Classifica del Sole, Paroli: dati poco attendibili, ma è mio dovere riconquistare i dubbiosi

0
Bsnews whatsapp

“Si tratta di dati poco attendibili a livello elettorale, ma se esistono dei consensi in dubbio è mio dovere riconquistarli”. Così il sindaco Adriano Paroli commenta la classifica del Sole 24 Ore che gli attribuisce un calo di consenso di quattro punti rispetto all’anno precedente. “L’anno scorso”, spiega il sindaco a Bsnews.it, “mi veniva attribuita una leggera crescita, ma confermo quanto dissi in quella occasione: il campione è poco rappresentativo delle singole realtà e si tratta di dati poco attendibili. In qualsiasi caso è chiaro che non mi fa piacere perdere punti e, se così è, è mio dovere riconquistare il consenso dei dubbiosi. Credo comunque”, ha concluso, “che questi dati siano la conseguenza dell’insoddisfazione dei cittadini dovuta soprattutto alla crisi”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. e come? facendo tagli per 30 milioni e buttandone via altrettanti per fare un’opera inutile come il parcheggio sotto il castello??? ma per piacere!

  2. Paroli deve allontanare certi personaggi attorno a te, sono quelli che danno del traditore a altri , ma sono loro che hanno tradito quelli più vicini a loro, poi vedi come cambiano le cose, questo è il problema del tutto….

  3. Suonerà forse anacronistico, ma il dovere del nostro Sindaco non dovrebbe essere quello di recuperare il consenso di quel quasi tre per cento di dubbiosi, quasi gli fosse sufficiente garantirsi la risicata maggioranza di voti con i quali è stato eletto, al pari di uno studente svogliato che si contenti della sufficienza. Forse l’impegno ad agire anzitutto per il bene della città sarebbe una dichiarazione di intenti più apprezzabile, e dimostrerebbe attenzione al risultato ed all’azione prima ancora che al consenso ed alla rielezione.

RISPONDI