Gedit, il Tar conferma: “La discarica resti aperta, non dimostrate responsabilità dell’azienda”

0
Bsnews whatsapp

Dopo il vertice in Provincia di ieri, oggi il caso Gedit è finito davanti al Tar. I giudici del Tribunale amministrativo hanno confermato la riapertura della discarica di Montichiari che nei giorni scorsi era finita nell’occhio del ciclone a causa dei forti odori che avrebbero provocato malori nella popolazione. Il sindaco Elena Zanola aveva emesso un’ordinanza di chiusura immediata, ma il Tar ha accolto la sospensiva e riaperto il sito. Stamane la conferma della decisione. Mancano atti ufficiali che dimostrino la responsabilità dell’azienda, hanno spiegato i giudici. La Gedit continuerà dunque a lavorare anche perché – sostengono i giudici – il parere dell’Asl non accerterebbe pericoli per la salute nonostante la puzza.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Volendo fare della filosofia il tutto mi ricorda il film Silent Hill….c’è tanto da riflettere! Dio non volta sempre la testa…

RISPONDI