Bloccava gli allarmi delle auto con un disturbatore di frequenze. Arrestato 49enne bergamasco

3
Bsnews whatsapp

Bloccava l’allarme delle automobili con un marchingegno elettronico e poi le svaligiava. E’ stato fermato dai carabinieri di Brescia il bergamasco di 49 anni, già noto alle forze dell’ordine, che aveva trovato un trucco per evitare che l’allarme delle automobili entrasse in funzione. L’uomo si posizionava vicino all’auto in sosta con il disturbatore di frequenze in tasca e una volta che il proprietario abbandonava l’auto credendo di aver inserito l’allarme dietro di se, il 49enne poteva agire indisturbato e rubarne tutto il contenuto. Il disturbatore di frequenze non funziona solo con gli allarmi delle automobili ma potrebbe essere utilizzato anche per aprire cancelli elettrici e basculanti di garage. Ora l’uomo è stato denunciato per furto. L’operazione condotta dai carabinieri rientra in un servizio straordinario di controllo sul territorio che ha impegnato diciassette pattuglie e ha portato all’arresto di tre ladri e al fermo di altrettanti spacciatori.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

3 COMMENTI

  1. Basta, è ora di finirla con i bergamaschi che vengono a rubare da noi. Ne abbiamo già abbastanza dei nostri di delinquenti. Rimandiamolo a casa sua.

  2. per chi ha il cervello accecato dall’odio razzista è difficile capire che i delinquenti non hanno etnia. ma la stupidità razzista sragiona così: tra gli italiani ci sono alcuni delinquenti, invece gli stranieri sono tutti delinquenti. proprio vero che il razzismo è il luogo comune dove tutti gli stupidi si ritrovano. sono tutti lì.

RISPONDI