La Lega incontra i taxisti: siamo dalla vostra parte

0

La Segreteria Provinciale della Lega Nord ha organizzato oggi nella sede cittadina di Via Cefalonia un incontro con i rappresentanti locali delle Sigle Sindacali dei taxisti. Presenti all’incontro Antonio Amodio ( Pres. Coop. Radio Taxi Brixia – Confartigianato-), Fabio Leviani ( Vice Pres. Uritaxi ) e Sergio Bonetti ( Vice Pres. Radio Taxi Brixia – Ass. Artigiani- ). Fabio Rolfi, segretario provinciale della Lega Nord ha voluto che la categoria potesse esporre ai leghisti presenti, esponenti di vari livelli amministrativi, le proprie preoccupazioni al fine di creare una sinergia che porti il Carroccio a sostenere i Taxisti nella loro battaglia contro la liberalizzazione del settore che il Governo Monti vuole far approvare dal Parlamento. Per i taxisti, che si sono confrontati con il Senatore Sandro Mazzatorta e il Consigliere Regionale Pier Luigi Toscani, le misure paventate negli ultimi giorni sono dannose per il sistema stesso e non rivolte alla tutela dei consumatori. La liberalizzazione del settore, potrebbe portare ad una situazione selvaggia e senza controllo. In particolare per la questione che riguarda la territorialità e la possibilità per una sola persona di detenere più licenze. Un cosiddetto ‘modello New York’ che potrebbe aprire la strada anche allo sfruttamento di manodopera a basso costo con a capo un unico detentore di svariate licenze. Pieno il sostegno del Senatore Sandro Mazzatorta che attende per Lunedì la bozza del Decreto varato dal Consiglio dei Ministri per potersi muovere concretamente sia in Aula che nelle Commissioni competenti al fine di tutelare la categoria. Pier Luigi Toscani ha invece comunicato come il Gruppo Consiliare della Lega in Regione Lombardia si sia già riunito per discutere la problematica tanto da aver già redatto un O.D.G che sostenga la Categoria. Sul piatto anche una Mozione che impegna i Sindaci della Regione a non attuare la liberalizzazione. Le Regioni infatti, non avranno voce in capitolo. Per Fabio Rolfi, che è anche Assessore alla Viabilità della Città di Brescia, ‘ Una politica economica minimamente responsabile deve adottare misure a lungo termine e non certo pensare di soddisfare un bisogno di cassa nel breve periodo. Per tornare a crescere si deve liberalizzare davvero. E non i Taxi o le Farmacie ma i settori bancario, dei trasporti e delle comunicazioni.’ Il Governo Monti dovrebbe cambiare il trend di spesa dell’apparato centrale dello Stato nel lungo periodo e liberalizzare subito i settori chiave del sistema economico affinché questo possa essere in grado di generare crescita duratura e sostenuta.’ Per il Segretario provinciale del Carroccio ‘Non si deve dare in mano tutto ai privati perché facciano ciò che vogliono ma creare le condizioni perché vi sia concorrenza fra imprese. Nel sistema bancario non vi è concorrenza reale così come nei trasporti, ma intendo quelli ferroviari, aerei non di certo i Taxi!’ Fabio Rolfi, conclude con un accenno alla Manifestazione Federale della Lega in programma per domani, dicendo: ‘ Domani tutti in Piazza contro il Governo dei Professori che ha voluto, prima con la manovra, mettere in ginocchio pensionati, lavoratori, artigiani e piccoli imprenditori ed ora anche i professionisti. Insomma in poche parole ha punito il Nord. Molti esponenti di questo Governo vivono forti conflitti d’interesse tanto da non volere occuparsi delle vere liberalizzazioni come quella del sistema bancario.’

 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Non sanno più come far dimenticare anni di porcate a Roma, in Regione, in Provincia ed ora anche in Comune. Cobas del latte prima, scudi fiscali poi, ma non pensano che sia meglio chiudere baracca e burattini e finirla definitivamente con queste pagliacciate di annettersi la protesta tranne poi fare gli aguzzini quando sono al governo?

  2. LEGHISTI SMETTETELA DI CORRERE DIETRO A TUTTE LE LOBBY!!!!!!!!!!!!!!!!!!! PER UNA VOLTA STATE DALLA PARTE DELLA GENTE (I CONSUMATORI).

  3. difendete i taxisti, avete fatto pagare a tutti noi le multe per le quote latte, vi opponete al taglio dei vitalizi dei parlamentari, avete permesso al miliardario di fare i propri interessi in tutti questi anni, avete permesso agli evasori di riportare in italia i capitali esportati all’estero evadendo il fisco. sappiamo bene da che parte state. parolai !!

  4. La Lega dalla mia parte? Molto, molto preoccupante. Sinceramente, non voglio avere niente a che fare con gente come Borghezio, tanto per dirne uno…

LEAVE A REPLY