Un altro furto al centro commerciale “Il Leone” di Lonato. Arrestato un 20enne rumeno

0
Bsnews whatsapp

I Carabinieri di Lonato del Garda, nel pomeriggio di ieri, sono intervenuti presso il centro commerciale “Il Leone” ove un uomo era stato bloccato dagli addetti alla sicurezza dopo aver prelevato alcuni capi d’abbigliamento dall’interno del negozio “Piazza Italia” ed aveva tentato di andarsene senza pagare il corrispettivo (circa 120 euro). Sul posto i militari hanno identificato ed arrestato per furto aggravato G.T., 20enne cameriere rumeno residente a Solferino (MN) che si era impossessato di 2 felpe, un cappellino ed un paio di scarpe. A tutti i capi di abbigliamento era riuscito a togliere le placche antitaccheggio ma non si era avveduto che sulle scarpe era stato applicato un secondo dispositivo che ha segnalato il passaggio della merce rubata attraverso le barriere antifurto. Il giovane è stato trattenuto nella camera di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Desenzano del Garda in attesa delle decisioni dell’Autorità Giudiziaria. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario.Era stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Ghedi in collaborazione con quelli di Calvisano, nella decorsa serata, in Calvisano, nel contesto di uno specifico servizio antidroga poiché trovato in possesso di 11 grammi di cocaina e 4 di hashish ed il giudice del Tribunale di Brescia, nel convalidare l’arresto, ha disposto che F.A. 26enne pregiudicato marocchino, venisse sottoposto alla misura cautelare in carcere accogliendo  la richiesta presentata dal Pubblico Ministero, ritenendo fondato il pericolo di reiterazione del reato. Il marocchino, pertanto, al termine dell’udienza, è stato condotto presso la Casa Circondariale cittadina.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI