Vittorio Mero: dieci anni dalla scomparsa. Stasera la messa in centro città

0
Bsnews whatsapp

(a.c.) 10 anni. Tanto è passato dalla morte di Vittorio Mero, tenace difensore delle Rondinelle deceduto in un incidente stradale lungo l’autostrada A4.

Era il 23 gennaio 2002, Vittorio Mero stava facendo ritorno a casa, verso Brescia, quando tra Rovato e Ospitaletto la sua auto si schiantò contro un camion. I suoi compagni erano pronti a scendere in campo a Parma per un incontro di Coppa Italia (lui era squalificato), ma la partita fu rinviata. Appresa la notizia, Roberto Baggio e compagni lasciarono in lacrime il terreno di gioco.

La società ha ritirato per sempre la maglia numero 13 di Vittorio Mero, il miglior modo per ricordare calcisticamente un giocatore. Nel cuore di tifosi ed ex compagni lo "sceriffo" non è mai stato dimenticato. Questa sera alle 18.15 presso il centro pastorale Paolo VI don Claudio Paganini ricorderà il difensore con una celebrazione liturgica. Alla messa dovrebbero partecipare anche la moglie, Monica, e la madre, Maria, di Vittorio Mero, oltre alla squadra al completo. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI