Autotrasportatore bresciano aggredito e picchiato. non aveva aderito allo sciopero.

0
Bsnews whatsapp

E’ stato aggredito e picchiato mentre scaricava merce dal proprio camion. E’ successo ad un 59enne autotrasportatore bresciano che non aveva aderito allo sciopero della categoria. Il 59enne è stato avvicinato da altri due uomini che, minacciandolo, l’hanno costretto a seguirli a Termoli, dove era in atto il presidio degli autotrasportatori vicino all’ingresso autostradale A4. Quando durante il percorso, la vittima ha sbagliato strada, gli aggressori non  hanno esitato a prenderlo a pugni. Solo successivamente il bresciano è riuscito a chiamare il 113 e a lanciare l’allarme, evitandosi un ulteriore pestaggio. All’arrivo della Volante gli aggressori hanno tentato la fuga ma sono stati bloccati e arrestati poco dopo con l’accusa di condotte lesive, minacciose e restrittive della libertà personale, Per la vittima solo tanta paura ma nessuna conseguenza grave. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI