Esplode una palazzina in via Martino Franchi: una vittima e 18 feriti

0
Bsnews whatsapp

(a.c.) Un morto, un ferito in gravi condizioni e almeno 18 intossicati dal fumo. Questo il pesantissimo bilancio dell’esplosione avvenuta intorno alle 22 in una palazzina di via Marchetti al civico 7/9, in zona Fiera.

La violenta esplosione è avvenuta in un appartamento situato a piano terra della vecchia palazzina. La prima ipotesi sulle cause dello scoppio è da attribuire ad una fuga di gas, ipotesi presto confermata, secondo quanto riporta il Giornale di Brescia, dalla testimonianza di una persona prelevata dal proprio appartamento dai vigili del fuoco, un sopravvissuto (ora ricoverato in gravi condizioni) che avrebbe raccontato che lo scoppio si è innescato quando si stava accendendo una sigaretta. Impressionante la devastazione dello scoppio: i pompieri hanno lavorato a lungo prima di riuscire ad evacuare tutte le persone, molte anziane, dai piani alti della palazzina invasi dal fumo. Proprio tra gli inquilini anziani si deve registrare l’unica vittima (anche se purtroppo il bilancio è solo provvisorio, visto il ferito in gravi condizioni): si tratta di Teresina Terenzi, 75 anni, residente in un appartamento situato a piano terra. La signora, con gravi difficoltà di deambulazione (per spostarsi utilizzava un girello) probabilmente è deceduta a causa del fumo che avrebbe invaso la sua abitazione, i pompieri sono riusciti a portarla fuori quando ormai era troppo tardi. 

Da registrare anche numerosissime persone intossicate: sia gli inquilini portati in salvo dai piani superiori sia il perosnale delle forze dell’ordine intervenute hanno dovuro fare i conti con il denso fumo nero sprigionatosi dopo l’esplosione. Almeno 18 le perosne assistite dai sanitari.  

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI