Il Teatro Grande riservato alle scuole per “Nessun dorma”

0
Bsnews whatsapp

Sono circa 1.500 i bambini delle scuole primarie di Brescia che hanno aderito alla prima proposta del 2012 che la Fondazione del Teatro Grande ha in programma per il pubblico delle scuole. Ieri, oggi e domani (alle ore 10.00) la compagnia teatrale e di danza Kinkaleri porta in scena Nessun Dorma, opera teatrale in tre atti liberamente tratta dalla Turandot di G. Puccini, uno spettacolo per bambini da 6 a 10 anni che si propone come invenzione, relazione, immaginazione, gioco con le parole, con la musica e la poesia. Una storia di morte e amore che Kinkaleri narra tra splendori di luce, colpi di scena e immaginazione, rapidissimi travestimenti tra sagome, trucchi e un gong a scandire successi e insuccessi. Ma la struttura stessa della Fiaba, il coro coincidente con la folla, sempre presente, si offre anche al gioco attivo, alla identificazione di chi assiste: gli indovinelli posti all’eroe sono anche per chi è al sicuro in platea, la conquista del premio e la sua rimessa in discussione riguardano tutti, perché non basta vincere ma si cerca l’amore. Una serie di elementi posti in campo, aperti sia dal punto di vista narrativo che nell’interazione con i bambini.

All’ingresso e all’uscita del Teatro, i bambini sono anche coinvolti nel laboratorio Brainstorming_Camera Di Decompressione Per Spettatori, un progetto rivolto al pubblico, per stimolare la riflessione intorno allo spettacolo dal vivo e produrre una circuitazione di idee in modo orizzontale, partecipativo e creativo. Il progetto prevede la registrazione di commenti, riflessioni, parole e pensieri dei piccoli spettatori per catturare le idee più spontanee, più istintive e immediate. La restituzione del materiale audio raccolto avviene attraverso uno spazio sul web (www.brainstormingartproject.blogspot.com), completamente gratuito, a libero accesso e interattivo, a cui è possibile partecipare commentando liberamente e scaricando i files audio raccolti. Il mini laboratorio è un progetto di Elisa Fontana, attiva nel campo delle arti performative contemporanee e nella ricerca sul rapporto tra arti e pubblico.

Dopo i due appuntamenti del 2011 dell’iniziativa Il Grande per i Piccoli che ha dato la possibilità ai bambini e alle loro famiglie di abitare in modo nuovo gli spazi del Teatro, la Fondazione del Teatro Grande inizia nel 2012, proprio con Nessun Dorma, un percorso di ampliamento dell’offerta culturale per le scuole primarie: il secondo appuntamento sarà in aprile con lo spettacolo Buchettino della Compagnia Raffaello Sanzio.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI