Castegnato, la giunta passa da sei a cinque componenti. Ridotte le indennità agli amministratori

0
Bsnews whatsapp

Dopo le dimissioni di Lorenzo Vimercati, da Assessore all’Urbanistica ed Edilizia privata, il sindaco Giuseppe Orizio ha riorganizzato la propria Giunta e ne ha dato comunicazione in apertura del Consiglio comunale che si è tenuto giovedì sera.
Ringraziato Vimercati per il lavoro svolto e per tutto ciò che ha fatto dal 1990 ad oggi dando vita ad Alleanza per Castegnato e poi alla Civica Castegnato, il sindaco ha in seguito riferito ai consiglieri di aver trasferito le deleghe di Vimercati all’Assessore Edoardo Corongiu in aggiunta a quelle già assegnategli riferite ai Lavori Pubblici, Ecologia, verde e parchi.
 “”Con l’accorpamento delle deleghe – ha detto Orizio — abbiamo deciso che la Giunta passa da sei a cinque componenti. Questa decisione è anche finalizzata a contenere i costi complessivi della nostra attività amministrativa in un momento particolarmente delicato e difficile per l’economia ed i bilanci comunali. Ma non ci siamo fermati qui. La Giunta Comunale ha già deliberato che per l’anno 2012 le proprie indennità saranno ridotte del quindici percento rispetto a quelle previste dalle vigenti disposizioni legislative. Quando andremo al rinnovo dell’amministrazione nel 2014, gli assessori non potranno essere più di quattro e dovremo quindi valorizzare la collaborazione dei consiglieri comunali. Per questa ragione ho  già delegato Giuseppe Putelli e seguire il verde ed i parchi ed ora Massimo Alessandria a svolgere attività di istruzione e studio di progetti ed iniziative relative al settore ecologia ed ambiente. Questi incarichi dovranno essere svolti di concerto con l’Assessore di riferimento.”

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI