Ovest bresciano, tre arresti per spaccio di droga in 24h

0
Bsnews whatsapp

I controlli sul territorio effettuati dalle Compagnie Carabinieri dipendenti da questo Comando Provinciale, hanno permesso il conseguimento dei seguenti risultati: Compagnia di Chiari: continua la lotta allo spaccio degli stupefacenti da parte dei militari della Compagnia Carabinieri di Chiari, in particolare: In Iseo è stato tratto in arresto G.A., 54enne pregiudicato di Passirano i cui movimenti hanno destato l’attenzione dei Carabinieri della Stazione lacustre. Atteso il momento opportuno il soggetto è stato fermato e controllato. Aveva con sé cinque dosi di cocaina, per complessivi grammi 5, già pronte per la consegna. Presso la sua abitazione è stato sequestrato un bilancino di precisione. L’uomo è stato condotto in carcere a Brescia In Castelcovati i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Chiari hanno arrestato G.E., 29enne albanese residente in Castelcovati per detenzione a scopo di spaccio di stupefacenti. Quando il soggetto è stato avvicinato per un controllo, questi ha denotato del nervosismo fuori luogo. Insospettiti i militari hanno allora proceduto a perquisirlo trovandolo in possesso di 14 involucri di cellophane contenenti complessivamente 10 grammi di cocaina, della somma di 150 euro ritenuta provento dello spaccio e due telefoni cellulari. Presso la sua abitazione sono stati rinvenuti ulteriori 1500 euro ritenuti provento dell’illecita attività. Anche l’albanese è stato condotto in carcere. I Carabinieri di Capriolo, in collaborazione col Nucleo Operativo e Radiomobile di Chiari,  hanno pedinato e controllato sino alla sua abitazione di Cividate al Piano (BG) M.S., 34enne marocchino in Italia senza fissa dimora ma di fatto domiciliato nel comune bergamasco, già identificato e notato aggirarsi nei giorni precedenti nel centro abitato di Capriolo. Gli indizi raccolti dai militari ed il comportamento tenuto dal soggetto hanno indotto gli operanti a procedere ad una perquisizione domiciliare nel corso della quale hanno  rinvenuto e sequestrato 14 grammi di hashish, 48 di sostanza da taglio e la somma contante di 13000 euro. Arrestato per detenzione a fini di spaccio di stupefacenti il marocchino è stato trattenuto in camera di sicurezza in attesa delle decisioni dell’Autorità Giudiziaria.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI