Gli ex nicoliani verso il congresso: primarie, no ai doppi incarichi e più contatto con la base

7

Il partito esca dal palazzo per tornare a dialogare con la gente. La smetta con i doppi incarichi. E scelga la via delle primarie per eleggere i propri leader. A dirlo sono stati oggi i rappresentanti di Akropolis, l’associazione che raccoglie gli ex nicoliani del Pdl  ("ma non chiamateci ex, perché non siamo ex di nessuno", ha sottolineato la vicecoordinatrice Marichiara Fornasari), che – nel corso di una conferenza stampa – hanno annunciato che presenteranno una loro mozione in occasione del congresso provinciale del 19 febbraio, anticipandone alcuni contenuti. Gli ex nicoliani, sulla carta, contano 7mila tessere, ma oggi il portavoce – ed ex sindaco di Salò – Gianpiero Cipani non ha mancato di polemizzare con i vertici del partito bresciano sul punto, sottolineando che “non abbiamo nemmeno la possibilità di accedere alla lista dei tesserati”.

 

Comments

comments

7 COMMENTS

  1. Akropolis : l’importante che non tornino i trasfughi, i vari Sala,Magoni,Navoni,Isacchini, e company restino dove sono viva la Fornasari e Acri

  2. Ne abbiamo viste tante, ma questa iniziativa politica degli (ex) nicoliani lascia esterrefatti !
    Vicini alla gente, dialogare, etc. etc. … o una sacra alleanza per non mollare l’osso ?

LEAVE A REPLY