Anche le famiglie bresciane incontreranno il papa

0

(a.c.) Quest’anno l’incontro mondiale delle famiglie con il papa, il settimo, si terrà a pochi passi da Brescia, a Milano. L’evento, che tre anni fa si svolse a Città del Messico, è in programma dal 30 maggio al 3 giugno, e sarà occasione da parte del Vaticano di trattare temi legati al nucleo fondamentale della società cattolica: natalità, figli, lavoro, le difficoltà economiche, l’educazione etc.

L’incontro milanese sarà suddiviso in due distinti momenti: il primo, il 30 maggio e l’1 giugno, dedicato al convegno sulla famiglia (titolo: «La famiglia: il lavoro e la festa»), dove saranno ospitati personaggi e relatori da tutto il mondo, si terrà presso la fiera storica; il secondo invece, il 2 e il 3 giugno, sarà dedicato dal pontefice all’incontro con i fedeli. Una grande veglia sarà organizzata presso l’ex aeroporto di Bresso la sera del 2, mentre alle 10 del 3 giugno si terrà la messa solenne. 

A Brescia verranno organizzati viaggi in pullman e uno speciale convoglio ferroviario, che partirà alle 5.30 la mattina del 3 per consentire ai fedeli di partecipare alla messa delle 10.Il costo del biglietto ferroviario è di 15 euro (per informazioni rivolgersi all’egnzia Brevivet, al numero telefonico 030-2895321). 

Al di là delle numerosissime presenze bresciane alla veglia e alla messa (c’è da scommetterci), la nostra città organizzerà anche un’accoglienza speciale ai fedeli che da tutto il mondo sbarcheranno a Milano: il pomeriggio del 31 arriveranno un migliaio di persone, per un incontro col vescovo Monari (e il sindaco Paroli) in piazza Paolo VI. Nell’occasione molti fedeli saranno invitati a visitare la nostra città.

Comments

comments

LEAVE A REPLY