Anche le acque delle Fontanelle di Montichiari vendute come “miracolose” via internet

16

(a.c.) Assicuravano di poter guarire da influenze, raffreddori, mal di schiena, ma anche da malattie ben più gravi, come ad esempio tumori. Nei guai sono finite 39 persone, accusate dai carabinieri del NAS di Ancona di associazione per delinquere finalizzata alla truffa e all’esercizio abusivo della professione sanitaria. L’indagine, chiamata "Acque bianche" è stata coordinata dalla procura del capoluogo marchigiano con la collaborazione dei nuclei di Milano, Treviso e Bari.

Tra le "Acque bianche"che venivano fatte bere ai pazienti, ma anche vendute su internet, ci sono le acque di Lourdes, di Medjugorje, di San Damiano, Fatima e anche acque di Montichiari, prese alle Fontanelle, la piccola Lourdes bresciana. Sarebbero addirittura circa 500 i malati truffati dalla biologa Enza Maria Ciccolo e dal suo staff (le 39 persone indagate), ma potrebbero essere molti di più vista l’attività del sito internet dell’associazione (http://www.acqualucebianca.it/index.php/it/Home) sulla quale stanno indagando in tutta Italia. Il giro d’affari era sicuramente molto ingente, basti pensare che un flaconcino di acqua "miracolosa" era venduto a cifre comprese tra i 100 e i 200 euro. Il principio secondo il quale l’acqua bianca venduta era benefica sarebbe che è in grado di riequilibrare le frequenze dell’organismo, apportandone beneficio. Ovviamente le basi scientifiche di quesi principi sono al vaglio degli inquirenti.

Riportiamo di seguito la lettera aperta della biologa Enza Maria Ciccolo, diffusa ieri:

Desidero comunicarvi che, a seguito di un provvedimento della Procura della Repubblica di Ancona, l’attività dello Studio Giba è sospesa. Non posso aggiungere nulla perché non sono stata messa ancora in grado di accedere alla documentazione che mi accusa.
Posso però assicurare tutti che non ho niente da nascondere, non ho mai truffato alcuno, né ho mai venduto le Acque a luce bianca. Le ho sempre messe a disposizione gratuitamente a chi me le chiedeva, anche perché ne ho dimostrato la riproducibilità infinita in acqua naturale (incluse quelle degli acquedotti): un dono così è per tutti e, quindi, non commerciabile.
Non ho mai svolto attività medica, né mai promesso guarigioni. Non ho mai fatto diagnosi di malattia, ma ho sempre verificato l’aspetto energetico che poteva essere riequilibrato attraverso le Acque.
Sono addolorata per queste notizie dissacranti che vogliono distruggere trent’anni di studio per cercare di comprendere e come utilizzare un dono divino.
Sono serena: quello che ho fatto è sempre avvenuto alla luce del sole. Ma devo ormai attendere l’esito dell’eventuale procedimento giudiziario per affermare la mia professionalità e la mia assoluta correttezza verso chiunque.

Enza Maria Ciccolo

 

Comments

comments

16 COMMENTS

  1. l’anno scorso ne ho usata un pò per innaffiare i pomodori,ai primi di maggio ne avevo alcuni maturi che pesavano piu’ di un chilo

  2. Conosco Enza Ciccolo da oltre 30 anni. Uso le sue acque da allora. Hanno risolto una terribile forma asmatica che mi aveva portato a essere allergica al cortisone, l’unica cura prevista dalla medicina ufficiale. Hanno poi risolto una gravissima malattia oculare di mio figlio, operato all’occhio destro ben due volte da Barraquer a Barcellona, il quale alla fine mi aveva consigliato di toglierli l’occhio in quanto non c’era rimedio ai suoi mali. Non è assolutamente vero che abbia mai venduto le acque, io ne ritiro gratuitamente gli aggiornamenti tutti i mesi. Ho sempre pagato 150 euro solo per la sua indagine frequenziale, che dura oltre un’ora. Questo suo metodo ha sempre risolto le nostre malattie.

  3. Conosco la dott.ssa Enza Ciccolo da quasi un anno e mi sono sottoposta ai suoi trattamenti di riequilibrio energetico attraverso le acque. Ne ho tratto grandissimo giovamento sul piano fisico, mentale e spirituale e ho quasi completamente risolto un problema di salute che mi accompagnava da anni. Posso assicurare che non mi è stata mai promessa alcuna guarigione e che non mi è stato mai suggerito di sospendere le cure mediche. Le acque non mi sono mai state vendute, anzi le acque insieme al protocollo base, messo a punto molti anni fa dalla dottoressa, e insieme ai flaconcini con contagocce in cui le acque sono contenute (e che hanno un certo costo!), vengono messi gratuitamente a disposizione di chiunque voglia conoscere questo approccio! Dopo di che, solo se il cliente lo desidera, può sottoporsi al trattamento energetico individuale e specifico che ha un costo di 150€.
    Ho ricevuto sempre la fattura e una volta, non potendo fare il trattamento per impossibilità economica, la dott.ssa Enza ha voluto regalarmelo!
    Aggiungo soltanto e semplicemente che si tratta di una persona davvero splendida da un punto di vista umano e spirituale oltre che professionale.

  4. non possiamo poi lamentarci per la fuga di cervelli.In Italia chi fa il proprio lavoro con coscenza deve essere perseguito.I veri ciarlatani sono invece ben radicati e protetti.

  5. Dopo aver letto degli studi del Giapponese Masaru Emoto sulla memoria dell’acqua e aver visto video su you tube sulle sue proprietà (conservazione delle informazioni energetiche e addirittura modifica in relazione all’ambiente)studia te in tutto il mondo da scienziati come un altro premio nobel francese, ho sentito parlare da una mia carissima amica degli studi della stessa Enza. Una donna che ha dedicato la vita a questi studi, che anche a me non ha venduto le fiale d’acqua ma me le ha regalate rimettendoci la spesa dei contenitori in vetro. Al telefono, sapendo che avevo grosse difficoltà economiche in quel momento, mi ha promesso che per la spesa della visita potevo stare tranquilla, come poi ha fatto con la mia amica, la quale addirittura ha partecipato ai suoi corsi gratis (pagando ovviamente solo le spese di alloggio). Posso anche capire che la gente non informata non capisca, anche alcuni medicinali su qualcuno funzionano , su altri no, anche per effetto placebo, ma che si dica che sia una truffatrice che fa soldi sul dolore della gente e sulla loro disperazione, è un vero oltraggio! Per colpa loro, non so quando potrò andare da Enza per la visita!!!!

  6. Che bello, ti bevi qualche goccia di acqua energizzata…… dalla Madonna (?) ma allora che bisogno ci sarebbe di "esperti" che ti protocollano fonti diverse e ti chiedono 150 euro? Sembra un lavoro un po’da miscredenti! E mica le ville cadono dal cielo (come la casetta della Madonna a Loreto)…. Buona fede che ci sia, magari qualche onesto ripensamento…. Anch’io mi ero illusa.

  7. Le Acque a Luce Bianca le utilizzo anche io. In particolare utilizzo quella di san Damiano e di Montichiari.
    Riteng o che la loro proprietà curativa e di riequilibrio sia esistente. Il fatto che non tutto si possa ancora provare non nega nulla: dice solo che ci sono tantissime cose che ancora non riusciamo a dimostrare.
    Le acque a Luce Bianca sono notevoli, nella loro capacità di riequilibrio della persona. Quaalcuno ipotizza che, in qualche modo, contengano dei gas che ora sono spariti, e che c’erano sulla Terra nelle Ere passate. Le apparizioni mariane, secondo alcuni, coinciderebbero con queste fuoriuscite di Gas ora scomparsi.
    Tra tutte le ipotesi che si possono fare, queste acque funzionano davvero. E non è suggestione, visto che non potevo essere a conoscenza dei loro effetti quando le ho bevute per la prima volta.
    Vado io personalmente a prenderle. Da Milano, giungo abbastanza rapidamente sia a San Damiano Piacentino (frazione di San Giorgio Piacentino) che a Montichiari. Ne prendo ogni volta dai 30 ai 40 litri.
    Le Acque non possono essere vendute: è fuori da ogni etica. Se lo sono state, effettivamente la cosa non deve sussistere, e prima di tutto è una violazione etica.
    Ma credo che vadano fatte conoscere.
    Per il momento io non ne ho nemmeno regalata. Ho portato un’amica con me una volta che sono andato a San Damiano. E, quando vado, chi vuole aggregarsi è il benvenuto.
    Sebbene si possano riprodurre, ho sentito varie modalità per farlo. Se posso, preferisco andare personalmente a prenderle, dove sono abbastanza vicino, come nel caso di San Damiano e Montichiari. Naturalmente, se si è distanti, si riproducono.
    Ma la vendita è contro ad ogni principio etico: sono ricchezze per tutta l’Umanità, e non vanno mercificate.
    Un saluto a tutti voi: se potete, consiglio queste acque: possono davvero aiutare!

  8. Conosco la dott.ssa Enza Ciccolo da più di 10 anni e ho partecipato a suo corso. non ho mai pagato – le acque sono a disposizione di tutti liberamente, da aggiungere costo delle boccette, le ho comperato io, andava bene qualsiasi bottiglietta. sig.ra ciccolo non mi ha mai dato cure mediche, ne detto che dovrei smettere altre cure. una persona – come sopra si legge – traquilla e modesta. prosegue suoi studi e condivide le sue teorie con altri. ho anche letto degli studi del Giapponese Masaru Emoto sulla memoria dell’acqua e letto il libro, lo raccomando. ho usato le acque quando ricordavo di usarli, non le ho usato quando mi sono dimenticato, a libera scelta. nessun pressione verso una o l’altra scelta mia. A chi/a che serve presentare la biologa Ciccolo come caso vanna marchi o charles manson? – giornalisti scandalistici? politica? – la chiesa è stato denunciato quando dice: pregate, preghiera fà bene? -ci sono persone che pregano, altri non pregano, altri pregano Allah… e le truffe, – quelle grosse, belle e buone, (sanitari e altro ) -chissà dove si nascondono, o non li vediamo perchè sono costruiti dentro nelle istituzioni che abbiamo imparato a credere, fidare e tenere indispensabili? lavori come sopra (carabinieri, giornalisti ) lo chiamano Informazione ? chissa cosa devono scoprire e cosa ne verrà fuori, scommetterei che viene fuori solo il solito, inspiegabile garbuglio giudiziario che dura anni e anni. lavori " alla italiana". quando bastarebbe solo usare "Buon senso".

  9. A Annamaria: non è che puoi equiparare questi prodotti e trattamenti a quelli che sono testati e prodotti da vari instituti, è pericoloso. ti invito a cautela con ciarlataneria che c’è in giro.

  10. Grazie Roberto. ti faccio un piccolo esempio: uso stevia come dolcificante di origine naturale da tanti anni, senza aspartame. fino oggi non era accettato (illegale) in italia, lo comperavo dall’estero per " aggiungere al bagno". oggi lo produce misura, ed è diventato legale. quindi?
    per me è pericoloso se non lasciano cercare, conoscere, provare. Dicono: Egoista non è chi vive come vuole. L’egoista è chi vuole che tu vivi come vuole lui. Migliori saluti

  11. Buongiorno,
    lo studio della Ciccolo è molto interessante, anni fa andai al suo studio che era a Milano sui navigli e mi diedero assolutamente gratuitamente le acque delle fonti mariane. Da lei sono arrivata tramite un amico MEDICO omeopata. ma comunque, medico. E i suoi studi sono interessantissimi.

  12. Conosco la Dottoressa Ciccolo da anni, ho partecipato ad un suo seminario ed ho utilizzato le acque, non c’è nessuna truffa nel suo operato solo un’onesta passione per la ricerca e il suo lavoro, una GRANDE PROFESSIONISTA che merita rispetto e riconoscimento per la serietà e la professionalit&agrav e; del suo operato.

  13. Rispondendo alla Ciccolo,
    assumendo si parli del circolo acque di luce della zona veneto-friuli: le acque le ho pagate, anche se é vero che dicono si possano "riprodurre".
    Vorre i proprio studiare questi esperimenti che lei stessa ha dimostrato. La scienza vera non dimostra mai nulla in positivo, questa é la prima cosa sospetta. Poi di articoli non ne ho trovati alcuni, sarebbe bello trovare i link.
    La riproducibilitá delle acque é connessa alla memoria dell\\\’acqua, che sarebbe una proprietá omeopatica: gli esperimenti (vedere water memory su wiki) non confermano le osservazioni, e se nel vostro giardino funziona siete pregati di scrivere un articolo…
    Effetti favolosi e che tutt\\\’ora non siamo in grado di quantificare possono esserci, ma se non si quantifica non si deve parlare di scienza (come ho sentito invece nel circolo).
    Spero questo possa essere di aiuto per qualcuno, state attenti

LEAVE A REPLY