Il Gip archivia il caso di Saydou Gadiaga, Rolfi:” Sempre avuto fiducia nell’operato dei Carabinieri”

0

Il vicesindaco e assessore alla Sicurezza del Comune di Brescia, Fabio Rolfi, è intervenuto in seguito all’archiviazione decisa dal Gip di Brescia sulla vicenda della morte di Saydou Gadiaga, il ragazzo senegalese morto a causa di una crisi d’asma avvenuta in una cella di sicurezza della caserma dei Carabinieri di Brescia. “E’ una notizia che rasserena – ha dichiarato il vicesindaco – perché conferma, e noi non avevamo mai avuto dubbi, il corretto operato dei Carabinieri, improntato come sempre al rispetto della legge e della dignità delle persone. Seydou Gadiaga è stato trattato nel modo corretto, seguendo la procedura normativa e tenendo in considerazione la sua patologia, così come i soccorsi sono stati allertati non appena è stata ravvisata la necessità”. “Pur nella tragedia che ha coinvolto una giovane vita – conclude Fabio Rolfi – è rassicurante apprendere che le accuse gratuite formulate nei confronti dei Carabinieri si siano rivelate del tutto infondate. Rinnoviamo ancora una volta la nostra totale fiducia nei confronti delle donne e degli uomini dell’Arma”.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Che dire di fronte a tanta soddisfazione? Resta solo da augurare a Fabio Rolfi, ai suoi cari e a tutti coloro che condividono la sua soddisfazione di vivere in prima persona un’esperienza equivalente.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome