Mountain Bike: tutto pronto per la Brescia Cup, si parte il 15 aprile

0
Bsnews whatsapp

Si è tenuta nella mattinata di ieri, presso la sala incontri di Palazzo Martinengo a Brescia, l’inedita presentazione alla stampa da parte del Circuito Bresiacup 2012. L’affascinante sede dell’Assessorato alla Cultura e Turismo della Provincia di Brescia ha sottolineato quella che sarà una inedita, e certamente significativa, collaborazione tra il circuito bresciano e la Provincia di Brescia. A fare gli onori di casa è stata l’Assessore Silvia Razzi che ha abbracciato calorosamente l’iniziativa del circuito, sempre più attivo, sempre più rivolto a promuovere sport e territorio in tutta la provincia.

“Negli ultimi anni mi sono sempre più avvicinata allo sport, soprattutto al ciclismo, perché credo sia un ottimo veicolante ai fini di un nuovo tipo di turismo – commenta l’Assessore Silvia Razzi – La mountain bike, in particolar modo, è uno sport che permette di portare a contatto con le bellezze nascoste sul nostro territorio e la Bresciacup è in grado di valorizzare ogni angolo della nostra Provincia. Dalla Valle Camonica alla Franciacorta, dalla Valle Sabbia al Lago di Garda. Un grande progetto che meritava il giusto appoggio. Un’edizione questa, l’ottava, che oltre ad iniziare nel migliore dei modi credo possa essere l’inizio di una lunga collaborazione che non può far altro che portare aria fresca sia al movimento fuoristrada provinciale, sia ai tanti servizi turistici sparsi su tutto il nostro territorio.”

La Bresciacup 2012 prende dunque il via sotto i migliori auspici ed a sottolineare la qualità organizzativa raggiunta in sette anni di servizio ecco che a tenere a battesimo il circuito è stata una madrina d’eccezione come la due volte campionessa olimpica e campionessa del mondo Xc, Paola Pezzo: “La Bresciacup è un circuito che in questi anni ha saputo farsi notare anche nelle vicine provincie e regioni – sottolinea Paola Pezzo – Merito di un ottimo lavoro di comunicazione ma soprattutto merito di un grande lavoro che sta alla base di ogni singola organizzazione. Ogni anno gli organizzatori propongono novità e soluzioni per catturare sempre più interesse, per rendere la partecipazione più coinvolgente ed accattivante. Nulla di meglio per uno sport dinamico, giovane ed in continuo movimento come la mountain bike.”

Folta la partecipazione dei media locali che hanno seguito la conferenza stampa presentata per l’occasione da uno speaker d’eccezione come Gianni Mauri, figura nota ed attiva in campo nazionale sia nel mondo del ciclismo che dell’atletica leggera e canottaggio. Una conferenza ricca di contenuti con la presentazione delle novità che caratterizzeranno l’edizione targata 2012. Dopo l’annuncio di due “sotto-circuiti” pensati per dare più risalto alle due discipline che particolareggiano il ciclismo off-road, il cross- country e le granfondo, la Bresciacup toglie i veli al calendario ufficiale caratterizzato da 12 prove suddivise in 6 XC e 6 GF.

Particolarmente snello il calendario che con sole sei prove per circuito prevede anche un periodo di svolgimento più corto rispetto le precedenti edizioni. Si parte il 15 Aprile, con l’inedito posticipo della gara di Monticelli inserita nel calendario XC, per finire il 23 settembre con la gara di Nave inserita nel calendario GF. Se da una parte restano le maglie di leader di categoria, rossa per l’XC e verde per le GF, ecco la novità del ritorno all’assegnazione mediante punteggio. Nuova sorte invece per quella che nel 2011 era la maglia bianca assegnata ai vincitori per categoria dell’intero circuito.

Per l’edizione 2012 la maglia assume un nuovo valore. Appositamente intitolata alla Provincia di Brescia, Assessorato al Turismo, la maglia bianca che ha fatto la sua prima apparizione proprio nella conferenza di presentazione, verrà assegnata al primo uomo ed alla prima donna di una speciale classifica a tempo che verrà calcolata su tutte e 12 le prove inserite nel calendario della Bresciacup 2012.

Presente in qualità di ospite alla conferenza di presentazione anche il referente nazionale del settore fuoristrada federale F.C.I. Renato Riedmuller che nel suo intervento ha avuto parole di plauso per il comitato organizzatore: “Conoscevo il circuito, ho letto molto riguardo le loro iniziative e proposte ma solo ora mi rendo conto del motivo per cui la rappresentativa regionale giovanile sia sempre così competitiva a livello nazionale – interviene Riedmuller – Qui a Brescia, come in altre provincie lombarde, il movimento off-road gode di un grande lavoro delle associazioni che si danno un gran da fare per promuovere e tener vivo l’interesse. In particolar modo la Bresciacup è tra le realtà più dinamiche ed attive. Tante idee, tante soluzioni che senza alcun dubbio garantiscono un alto livello organizzativo e quindi un alto livello di preparazione degli atleti che anche giovani possono trovare un buon canale d’avvicinamento a questo sport.”

Particolarmente significativa anche la presenza dell’Assessore allo Sport della Regione Lombardia, Monica Rizzi, che non ha voluto mancare alla presentazione confermando il suo interesse e la sua volontà ad appoggiare attivamente il lavoro di promozione sportiva, e territoriale lanciato dal Circuito Bresciacup. “Questo circuito ha tutto il mio interesse e tutto il mio appoggio – ha commentato l’Assessore Rizzi – non solo perché hanno dimostrato, numeri alla mano, di essere un grande motore per tutto il settore ciclistico fuoristrada bresciano, ma soprattutto perché si è dimostrato inequivocabilmente un ottimo veicolante in grado di mettere in risalto tutto il nostro territorio, la nostra splendida provincia, alla quale tengo molto.”

Accattivante il video di presentazione che ha aperto la conferenza dando a tutti i presenti un’idea inequivocabile riguardo cosa la Bresciacup ha fatto nel corso della stagione 2011 e cosa si dovranno aspettare i bikers che nel 2012 si vorranno lanciare in questa nuova ed affascinante avventura. Un’avventura che viene descritta non come una scelta bensì come l’inevitabile destino di ogni appassionato di mountain bike. Un’avventura che prenderà vita a partire da lunedì 6 febbraio quando verrà ufficialmente aperta la campagna abbonamenti per l’edizione 2012. Due le proposte offerte, una per il circuito Bresciacup XC e una per il circuito Bresciacup GF, caratterizzata da vantaggiose soluzioni economiche sottolineate da un gadget personalizzato che verrà messo a disposizione dallo sponsor tecnico Rosti.

Link: www.bresciacup.it

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI