Paratico, si introducono in una fabbrica dismessa per rubare il rame dei fili elettrici. Arrestati un tunisino e un romeno

0
Bsnews whatsapp

I Carabinieri della Stazione di Capriolo sono intervenuti in Paratico e hanno arrestato un cittadino rumeno (S.T. 48enne, sprovvisto di documenti) e un cittadino tunisino (C.H. 49enne residente a Capriolo) che, poco prima, dopo aver scardinato il cancello d’ingresso si sono introdotti all’interno di una fabbrica dismessa tentando di sradicare dei cavi elettrici dai quali volevano ricavare il rame. I militari nel corso dell’attività hanno sequestrato diversi attrezzi da scasso. I due arrestati sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza in attesa del processo.
                       

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI