Rapina in Maddalena, Rolfi: “Il Pd vota l’indulto, ma qui Forze dell’ordine ed enti locali sono soli”

22
Bsnews whatsapp

In seguito alla tentata rapina avvenuta ieri mattina in Maddalena, il vicesindaco e assessore alla Sicurezza del Comune di Brescia, Fabio Rolfi, è intervenuto per esprimere la propria posizione sulla attuale situazione di sicurezza urbana: “La tentata rapina in Maddalena è un episodio che conferma l’aggravarsi della questione criminalità nelle ultime settimane, rispetto alla situazione di normalizzazione a cui si era giunti negli anni scorsi” ha dichiarato.

“Aver smantellato il pacchetto sicurezza dell’ex ministro Maroni e aver reso impossibili le espulsioni dei clandestini, che vengono ripetutamente arrestati per crimini di ogni tipo senza la possibilità di rimpatriarli, ha portato a una situazione di totale abbandono degli agenti di polizia costretti a fare da sorveglianti ai delinquenti in stato di fermo invece che avere l’autorizzazione a portarli in carcere. Il governo non ha inoltre perso tempo e in poche settimane ha fatto approvare un nuovo indulto – prosegue Fabio Rolfi – grazie anche ai voti favorevoli dei parlamentari del Partito democratico che a Brescia starnazza tanto in materia di sicurezza e poi a Roma appoggia provvedimenti che contribuiscono esclusivamente a mandare messaggi di impunità e di insicurezza, in totale contrasto con l’atteggiamento degli anni scorsi, deciso e aggressivo nei confronti della criminalità, che aveva portato a una forte diminuzione dei reati”.

“Oggi le Forze dell’ordine e gli enti locali sono soli di fronte al crimine: – conclude il vicesindaco Rolfi – le prime sono senza risorse e vengono svilite quotidianamente da norme che di fatto impediscono un serio contrasto alla violenza, mentre gli enti locali sono ormai stati privati di tutti gli strumenti utili per regolamentare la vita dei cittadini. Questa situazione è la causa della minor incisività dello Stato nel contrasto all’insicurezza urbana. È assolutamente necessaria una forte inversione di tendenza da parte del governo e dell’attuale ministro dell’Interno. In caso contrario, la situazione tornerà a essere come quella antecedente al 2008.”

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

22 COMMENTI

  1. veramente i provvedimenti sulle carceri lo ha votato anche il pdl, alleato della lega fino a ieri. perché
    rolfi se la prende con il pd e non con il pdl?

  2. Io non sono della lega, ma quello che posso dirvi, che sarebbe ora di smetterla di dare colpe inutilmente , quello che sta’ succedendo non e’ colpa ne di dx ne di sx , ma dobbiamo metterci in testa che se tutti dovremmo collaborare per risolvere tutte queste problematiche sarebbe cosa utile , e non di farsi belli alle spalle di altri SVEGLIA Brescia e’ nostra non di altri …

  3. è un bel po’ che i poliziotti lamentano carenza di risorse e personale. con maroni e tremonti ne hanno fatti di tagli alla polizia: questi sono i risultati. sappiamo bene chi ha indebolito le forze dell’ordine.

  4. è un bel po’ che i poliziotti lamentano carenza di risorse e personale. con maroni e tremonti ne hanno fatti di tagli alla polizia: questi sono i risultati. sappiamo bene chi ha indebolito le forze dell’ordine.

  5. Ha ragione Rolfi , PD e PDL sono tutti pezzenti che rivotano l’indulto , mi piacerebbe che tutti loro si trovassero i rapinatori sotto casa , o che minaccino le loro famiglie , poi si che si cagano addosso… ….e questo varrebbe anke x te "progaganda" anziche’ scrivere cazzate…
    VERGOGNA CHI VOTA L’INDULTO , ANCORA VERGOGNA…
    La gente si fara’ giustizia da sola visto che i tempi della giustizia e appunto gli indulti/svuotacarceri fanno venire i Brividiiiiiiiii…

  6. Ma ti risulta che rapinatori o delinquenti facciano selezione delle vittime e non vadano da quelli iscritti al PD o al PDL? Secondo te si accaniscono solo contro quelli iscritti alla lega? Ma ne hai anche altre di idiozie simili da scrivere o bastano queste?

  7. La coerenza della sinistra italiana. Firmano il decerto svuotacarceri salvo poi lamentarsi che le strade sono piene di delinquenti. Propongono di mandare a casa ste gentaglia salvo poi lamentarsi della legge Bossi-Fini. Tutto secondo copione. Comunque raramente o quasi mai solidali con le vittime ed i loro parenti, ma molto più attenti a garantire che venga rispettata la dignità di chi viene preso e messo in carcere. E questi sarebbero italiani? Questi non sono niente. Hanno sostituito la bandiera italiana con la bandiera rossa, o con alberi e ortaggi vari, l’inno di Mameli con "bella ciao" o "l’internazionale". Qualcuno si appella all’unità nazionale e al valore di appartenenza ad un popolo. Ma mi faccia il piacere mi faccia….

  8. Il piacere, i suoi cari politici cattocomunisti, non lo stanno facendo sicuramente al popolo italiano. I politici che evidentemente a lei piacciono così tanto e che appoggiano questo governo di salme impagliate, dovrebbero ringraziare per la pazienza e la tolleranza di chi non la pensa come loro e come lei. Ma siete talmente arroganti che nemmeno ve ne preoccupate.

  9. Il piacere, i suoi cari politici cattocomunisti, non lo stanno facendo sicuramente al popolo italiano. I politici che evidentemente a lei piacciono così tanto e che appoggiano questo governo di salme impagliate, dovrebbero ringraziare per la pazienza e la tolleranza di chi non la pensa come loro e come lei. Ma siete talmente arroganti che nemmeno ve ne preoccupate.

  10. sono già usciti tutti con l’indulto? che c’entra l’indulto con la disastrata situazione della sicurezza a Brescia , città da lui governata , ma non si era accorto due mesi fa che con il SUO federalismo ha lasciato gli enti locali in ginocchio e che le Forze dell’Ordine sono state lasciate sole e senza mezzi proprio dai governi Lega PDL ( la lega non ha più i suoi ministri da due mesi ) ma non c faccia ridere per favore

  11. Ma qui non si tratta di abbassamento delle risorse a disposizione per combattere la delinquenza, ma l’innalzamento della delinquenza dove queste risorse non bastano più. Se a questo aggiungiamo un bel decreto svuota carceri allora bisogna incominciare a ragionare in modo diverso. Parlano di voler mettere agli arresti domiciliari i delinquenti "non pericolosi". Poi qualcuno mi dirà la differenza tra delinquente pericoloso e non pericoloso.

  12. Del Bono e De Martin sono ridicoli…come mai nn commentano quello che è successo ieri notte a Castenedolo…opss forse perchè a Castenedolo governa il pd certo…

  13. In Parlamento c’è ancora la maggioranza di prima (con premio di maggioranza, tra l’altro)… se passano provvedimenti, è perchè qualcuno li vota. Il PD ha sempre votato in direzione opposta alla maggioranza PDL+lega: ed è sempre stato in minoranza. Com’è che adesso passano le cose che vota il PD? Non è che vi "dimenticate" di citare qualcun altro che vota insieme a loro E CHE NON E’ DI MINORANZA? Rolfi, scriva bene: chi vota a favore dell’indulto? E faccia qualche riflessione sulla compagine con cui sta amministrando la città. Perchè per coerenza, non dovrebbe più essere qui ad amministrare con il PDL… Comoda citare il PD, ma seduti sulle cadreghe!!!

RISPONDI