Imprenditore bresciano evade al Fisco 117 milioni di euro

4
Bsnews whatsapp

Ha evaso il Fisco per 117 milioni di euro. Ma la Guardia di Finanza l’ha scoperto e ora per l’imprenditore bresciano N.G, titolare di imprese a Ospitaletto e Roncadelle, è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica del Tribunale di Brescia che ha aperto un procedimento penale a suo carico. Sembra che nel lustro 2005-2010 l’imprenditore abbia occultato al Fisco ricavi superiori ai 117 milioni di euro, al quale si aggiunge l’Iva per 23 milioni e 200 mila euro, ed evidenziato in dichiarazione costi indeducibili del valore di 5 milioni e 600 mila euro.
Un vero <colpo grosso> alle casse del Fisco. L’imprenditore, nato a Brescia e residente in città, con precedenti per associazione a delinquere, ricettazione ed emissione di fatture false, operava nel nord-Italia ma i suoi affari si spingevano fino al Est Europa, nella fabbricazione di articoli di plastica e nella commercializzazione di materiale per costruzioni. Le indagini sono scattate nel 2010, in seguito ad un controllo che aveva lasciato dubbiosi i militari dell’Arma, accortisi che la situazione contabile era decisamente anomala. A quel punto l’imprenditore bresciano ha cercato di occultare la documentazione amministrativa e contabile, così da rendere difficoltosa la ricostruzione dell’effettiva base imponibile da assoggettare a tassazione. Ma i militari sono riusciti comunque a ricostruire il reale volume d’affari della società. N.G., infatti, pare non abbia presentato alcuna dichiarazione d’imposta per gli anni 2005, 2008, 2009, e 2010, mentre nel biennio 2006-2007 le dichiarazioni presentate sono state infedeli, occultando al fisco ricavi per decine di milioni di euro.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

4 COMMENTI

  1. prima cosa rendere pubblico il nome visto che in questo caso la privacy non serve visto che non ha avuto vergogna a dichiarare il falso…secondo x combattere la crisi devono restituire tutto fino all’ultimo se no è inutile pure denunciarlo e dimostra solo di aver fatto bene ad evadere!!!

  2. Bravo xaj ma non basta, deve pagare un multa salata, deve scontare un pena adeguata al danno provocato, la sua ditta deve essere sempre sotto controllo della GdF e al primo sgarro il carcere.

RISPONDI