Sabato l’iniziativa “Dona un farmaco”. I medicinali raccolti saranno distribuiti a 30 associazioni bresciane

    0

    Sabato 11 febbraio 2012 andare in farmacia potrebbe essere davvero un atto “dovuto”, per partecipare, nel modo più semplice possibile, alla Giornata nazionale di raccolta del farmaco, giunta con successo alla XII edizione. A Brescia e in tutta la provincia, in molti negozi, facilmente riconoscibili dalla locandina del Banco farmaceutico, sarà possibile per tutto il giorno, acquistare e donare un farmaco da banco destinato a nostri concittadini che vivono ai limiti della sussistenza.

    “Dona un farmaco a chi ne ha bisogno. La carità ti cambia la vita”. Questo lo slogan altamente significativo che accompagna l’iniziativa e che dovrebbe stimolare i cittadini a donare. La XII edizione delle Giornata nazionale di raccolta del farmaco coinvolgerà una fetta consistente dello stivale, toccando ben 3.500 farmacie distribuite in 85 province e oltre 1.200 comuni. Nella nostra provincia le farmacie aderenti saranno 63, 3 in più rispetto alla scorsa edizione. I farmaci raccolti dovranno essere lasciati al farmacista, che poi li consegnerà ai volontari di una trentina di associazioni sparse sul territorio. La raccolta, come detto, riguarderà solo farmaci generici da banco, acquistati dai clienti-benefattori sulla base delle indicazioni del farmacista (ogni farmacia raccoglie medicinali per una determinata associazione).

    L’anno scorso i medicinali raccolti furono ben 7.400. Quest’anno? E’ d’obbligo provare a superarli.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY