Castel Mella: San Valentino in biblioteca con Benedetta Cibrario

0

Nell’ambito della rassegna Un libro, per piacere! domani, martedì 14, presso l’Auditorium G. Gaber a Castel Mella, sarà presente l’autrice Benedetta Cibrario.

Già conosciuta e apprezzata da moltissimi lettori con Rossovermiglio, romanzo vincitore del Premio Campiello nel 2008, e Sotto cieli noncuranti (Premio Rapallo Carige 2010), la Cibrario torna ad affascinarci con la sua scrittura e le sue storie dense di colori ed emozioni. Dopo il vermiglio del primo romanzo ed il bianco nevoso di Sotto cieli non curanti ora i colori sono quelli vividi del presepe.

Lo Scurnuso, uscito per Feltrinelli a dicembre, è un romanzo che attraversa la storia partenopea: dai fasti e dalle miserie borboniche, alle ferite della seconda guerra Mondiale, fino alla Napoli d’oggi. Percorre intatta i secoli una statuetta del presepe raffigurante uno storpio, vergognoso e triste per la sua malattia, “scurnuso” per l’appunto. Con essa incontriamo personaggi memorabili come Sebastiano, l’apprendista di straordinario talento che la modella, il “pastoraio” Tommaso, l’impiegato postale Giovanni Scotti, fino alla giovane Vicky dei giorni nostri.

E’ un romanzo che parla della bellezza, Lo Scurnuso. Una bellezza piccola e poetica ma che è allo stesso tempo un’ancora di salvezza e uno schermo che tiene fuori gli orrori del mondo. Una consolazione che aiuta e permette di sopravvivere al dolore e all’incomprensibile. Benedetta Cibrario, torinese d’origine e toscana d’adozione, cresciuta e formatasi decisamente lontano dalle atmosfere partenopee, in questo romanzo fa una vera e propria dichiarazione d’amore a Napoli e all’arte del presepe.

L’amministrazione comunale di Castel Mella, fin da subito vicina e attenta alla valorizzazione della biblioteca, per voce dell’assessore Nicola Mauro esprime grande soddisfazione per avere ottenuto nel proprio comune la possibilità di incontrare la brava Benedetta Cibrario, e si augura una numerosa presenza di pubblico.

Martedì sera, alle 21.00 a Castel Mella, dialogherà con Diego Trapassi ed incontrerà i lettori per parlare de Lo scornuso ma anche dei suoi precedenti affascinanti romanzi.

Caste Mella, martedì 14 febbraio, ore 21,00. Auditorium G. Gaber

Comments

comments

LEAVE A REPLY