Dopo l’inseguimento la scoperta: in auto tutto l’occorrente per far saltare bancomat e cassaforti

0
Bsnews whatsapp

Un inseguimento in pieno stile americano culminato con un finale tutto a sorpresa. E’ successo domenica sera, poco dopo le 18, sull’autostrada A4 Milano-Venezia, fra le uscite di Rovato e di Brescia Ovest. Una Mazda di colore scuro è stata intercettata dai agenti della Polizia stradale di Seriate nel parcheggio dell’area di servizio Sebino e, dopo una prima verifica sulla targa dell’automobile, hanno scoperto che la vettura risultava rubata ad Asti. Immediatamente il tentativo di bloccare l’automobile e il suo conducente, ma di fronte alla fuga di quest’ultimo ad alta velocità gli agenti si sono lanciati all’inseguimento della vettura. Inseguimento che è proseguito fino all’uscita di Brescia Centro quando, l’automobile in fuga ha colpito in pieno altre due vetture che hanno fermato la sua folle corsa. A quel punto gli agenti hanno scoperto che l’auto era guidata da un giovane romeno di 27 anni che nel bagagliaio trasportava mazze di ferro, piedi di porco e bombole d’azoto. In pratica tutto il necessario per far saltare in aria bancomat e cassaforti di sicurezza. Per il romeno sono scattate le manette e l’entrata nel carcere di canton Mombello

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Eccone n’altro da mantenere…avanti ragazzi che si sono liberate le celle…approfittatene perchè andranno in esaurimento molto velocemente!

  2. pivelli! nulla rispetto ai 33 evasori bresciani e bergamaschi beccati oggi dalla guardia di finanza e che hanno evaso 179 milioni di euro. questi stranieri non ci sanno proprio fare.

  3. Fosse per me tutti gli immigrati,tutte le volte che incrociano una pattuglia dovrebbero essere controllati automaticamente senza discrezionalità:sei immigrato?Fuori i documenti e si procede alla perquisizione.Purtroppo non si può…

  4. Speriamo che questo genere di "furbi" finisca la più presto in gattabuia come quegli evasori fiscali di cui alcuni commentatori dimenticano spesso di considerare altrettanto luridi gaglioffi.

  5. Sono il proprietario della Mazda 3. Ho appena recuperato la macchina …. con una puzza tremenda e relativi danni a mio carico! Ringrazio la stradale di Seriate. Sono solidale con chi subisce furti da questi individui (purtroppo tanti in questi ultimi tempi) e condivido in pieno la volontà di giustizia!!

RISPONDI