Sintesi (Brescia Mobilità), 20 mila euro per sostenere le famiglie in difficoltà

1
Bsnews whatsapp

Sintesi spa, società del Gruppo Brescia Mobilità, chiamata a gestire i parcheggi cittadini (e, fra questi, le strutture di sosta prossime all’Ospedale civile di Brescia), con l’ausilio dell’amministrazione comunale che ha favorevolmente accolto l’iniziativa, ha siglato un’importante collaborazione con alcune importanti ONLUS (Associazione Dormitorio San Vincenzo de Paoli, AIL Brescia ONLUS, Fondazione Casa Ospitale ONLUS e Fondazione ANT Brescia ONLUS) operative sul territorio cittadino. Lo scopo è favorire l’accesso alle cure ospedaliere per famiglie e cittadini che versino in particolari contingenze sfavorevoli e di necessità.

Le Onlus potranno così disporre di un sostegno in più nel loro impegno volto a contribuire nell’erogazione di attività di assistenza, cura e supporto come da proprie finalità istituzionali. Nello specifico, l’ausilio verrà garantito a quei cittadini che versano in uno stato di bisogno e che necessitano di accedere alle cure presso il nosocomio cittadino.

“L’iniziativa è stata possibile grazie al positivo risultato di bilancio 2011 fatto registrare da Sintesi, – ha tenuto a rimarcare la Presidente Giovanna Prandini – per cui il Cda ha deciso di destinare una somma a realtà che operano sul territorio da anni e che hanno consolidato un’esperienza nell’assistenza alle famiglie di malati con gravi patologie. La scelta di donare alle quattro ONLUS complessivamente 20.000 € e, a ciascuna di queste, 5000 €, nasce dal desiderio di aiutare concretamente quegli utenti dei parcheggi dell’ospedale che vivono, oltre alle difficoltà legate alle sofferenze di un famigliare, una situazione di contingenza economica per cui, anche il costo del parcheggio, diventa un’ulteriore difficoltà.”

Sintesi ha stabilito di valorizzare, sussidiariamente, realtà già esistenti sul territorio e senza vincolo di destinazione, affidandosi alle professionalità maturate nel settore per decidere le scelte più opportune di utilizzo. “La forma della donazione a queste quattro onlus incarna una logica secondo cui Sintesi – ha sottolineato ancora Giovanna Prandini – ha inteso delegare la scelta di come aiutare questi pazienti in difficoltà a realtà che professionalmente si occupano di sostegno alle famiglie in stato di disagio.”

Un importo simbolico, ma che costituisce un primo tentativo di aiuto nell’alleviare il costo del parcheggio anche agli utenti dei parcheggi stessi.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Bella iniziativa ma che c’entra Brescia sintesi. Li dia al comune che decide le priorita’ basta con queste società dove amministratori non eletti fanno politica

RISPONDI