Rapina a mano armata in tabaccheria. Scappano con mille euro di tasca

0

Ancora qualche minuto e avrebbe chiuso la tabaccheria dopo una lunga giornata di lavoro. Invece per la titolare della tabaccheria di via San Martino del Carso 35 a Manerbio, la giornata non era ancora finita. Due uomini sono entrati dalla porta principale e, pistola alla mano (forse giocattolo) le hanno ordinato di riaprire la cassa e consegnargli i mille euro dell’incasso. Impaurita dall’arma la donna non ha opposto resistenza, finchè consegnato il denaro i due non se ne sono andati, sfrecciando nell’oscurità a bordo di un’auto, risultata rubata qualche giorno prima a Nuvolento. Solo a quel punto la donna ha trovato il coraggio di chiamare i carabinieri e denunciare l’accaduto. Le indagini per trovare i responsabili del furto a mano armata sono tutt’ora in corso

 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. disgraziati! bene però ha fatto la tabacchiera alla quale va tutta la solidarietà. mai opporsi ad una rapina: i soldi si riguadagnano, la vita è una sola.

LEAVE A REPLY