Serle: Fiamme nell’abitazione. Anziana salva, ma 2 appartamenti distrutti

0

(a.c.) Non si è accorta di nulla. Era a piano terra, stava riposando dopo il pranzo, e gli scricchiolii provenienti dal primo piano dell’abitazione pensava fossero i rumori della neve che si stava sciogliendo. Invece le fiamme stavano divampando velocemente, mangiandosi tutti gli arredi e poi il tetto dell’abitazione dove ha vissuto per tutta la sua vita.

Agnese Zanetti, l’ottantenne proprietaria della casa andata in fumo, vive da sempre a Villa di Serle. Ieri poco dopo il pranzo, verso le 14, i sui vicini di casa si sono accorti delle fiamme che divampavano dal tetto della sua abitazione, ed hanno lanciato l’allarme ai vigili del fuoco. Ci sono volute 5 squadre, provenienti da Salò, Brescia e Desenzano, e 20 uomini per riuscire a domare, ma solo alle 18, le fiamme che hanno completamente distrutto il primo piano, il sottotetto e il tetto della casa della Zanetti e anche l’appartamento adiacente, quello della signora Rosa Gabrielli Frazoni, fortunatamente non abitato.

La probabile causa dell’incendio è il surriscaldamento della canna fumaria dell’abitazione, ma su questo faranno luce le indagini dei vigili del fuoco.

Comments

comments

LEAVE A REPLY