Bocconi avvelenati per strada: morti quattro cani

0
Bsnews whatsapp

L’attenzione non dovrebbe mai calare. Dopo l’episodio di fine anno dei bocconi avvelenati sparsi sul suolo di Capo di Ponte, ora l’emergenza si è ripetuta anche nel comune di Esine, in Valcamonica, dove in questi giorni sono morti quattro cani, avvelenati da bocconi solo “apparentemente” prelibati. In tutto sono stati sei gli animali, tra cani e gatti randagi, colpiti dal veleno dei bocconi. Difficile individuare gli autori del gesto, penalmente punibili, l’unica arma in possesso ai padroni di cani e gatti che dovessero scorgere bocconi sospetti è la denuncia alle forze dell’ordine, oltre ad educare il proprio animale a non mangiare il cibo trovato per strada

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI