Strage, parziale riapertura del dibattimento. Saranno sentiti solo due periti

0
Bsnews whatsapp

Vi sarà solo un parziale rinnovazione del dibattimento per il processo della strage di piazza della Loggia. Stamane la Corte d’assise d’appello ha respinto gran parte della richiesta dei pm Piantoni e Di Martaino che, in base a nuovi elementi raccolti, avevano chiesto di poter sentire nuovi testimoni. Unica parziale concessione la testimonianza di due periti che dovranno cercare di far luce sulla composizione dell’ordigno che il 28 maggio 1974 fece 8 vittime e un centinaio di feriti.  

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Beh fra un pò saranno morti o comunque molto anziani tutti quelli coinvolti e la giustizia non approderà mai ad una sentenza veramente "definitiva".
    Spiace anche aver speso un sacco di soldi in 40 anni per avere questo risultato.Sarebbe interessante che qualcuno faccia i conti del costo per l’erario di tutti questi processi,indagini,ecc.

  2. questa è la giustizia italiana, impiega 40 anni per non decidere niente, per non sapere ancora niente, giustizia da terzo mondo !!! fate schifo !!!! ancora un po’ e si riesumano i morti per interrogarli, giustizia che è tutto tranne che giustizia !!!!!!! fate schifo !

  3. e intanto avvocati, magistrati e tutto il baraccone dei 100 mila faldoni , dei 100 mila interrogatori, condanne, assoluzioni, cassazione e assoluzioni, ricondanne…….avrà riempito le pancie di tanti, tranne che per quei poveri disgraziati che sono morti senza sapere per colpa di chi o cosa !!!!!! ricordo con affetto la mia profe Signora Milani, morta in questo attentato, a Lei va il mio sincero affetto per quello che ha saputo insegnarmi !! é ignobile, indecoroso e un affronto a tutti quelli che hanno patito e patiscono ancora per colpa di una giustizia incapace, lenta da uccidere due tre quattro volte le persone ! Magistrati andate a lavorare nei campi che mancano le braccia agli agricoli !

RISPONDI