Brescia alla caccia dell’8° risultato utile. Sulla sua strada il Modena

0

(a.c.) Una situazione diametramelmente opposta rispetto a un paio di mesi fa: 7 risultati utili consecutivi, sei vittorie e un pareggio, con zero gol subiti da Arcari, nessun infortunato e un sano ottimismo nell’ambiente. Queste le premesse. Il campo però sarà un’altra cosa: i nostri avversari non disputano una gara dallo scorso 27 gennaio (tre le partite rinviate), e il loro spogliatoio è piuttosto (per usare un eufemismo) caldo. I giocatori del Modena che scenderanno in campo oggi al Rigamonti hanno di fatto sfiduciato l’allenatore, Cuttone, mentre la società non ha voluto cambiare il timoniere di una nave che però non naviga in buone acque. Il Modena ha 24 punti, attualmente è sest’ultimo(ma con tre gare in meno) e proprio per questo, per uscire dalla zona calda, oggi metteranno in campo tutte le loro energie. Calori lo sa bene: “Domani (oggi) sarà una tappa importante del nostro percorso. A prescindere dalla situazione che sta vivendo il Modena, i canarini hanno delle individualità non indifferenti. Per fare risultato domani bisognerà fare una grande prestazione.”

Venendo alla formazione: come si diceva il Brescia non ha praticamente alcun infortunato. Problemi di abbondanza? Ancora il mister: “Per me non è un problema, sceglierò anche in base all’ultimo allenamento. Sarà una scelta dolorosa, ma è uno dei compiti dell’allenatore. Tutti in questo momento si sentono partecipi di questo progetto-Brescia, e deve continuare così.” Gli 11 che potrebbero partire titolari sono: Arcari in porta, Martinez-De Maio-Caldirola in difesa, Zambelli e Daprelà sulle fasce, Mandorlini-Budel-Martina Rini in mezzo al campo, El Kaddouri trequartista e Jonathas punta unica.

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY