“Uomini ignudi”, a Rovato si parla di diritti umani

0

L’A.N.P.I. e Progetti di Pace Rovato, con il patrocinio del Comune di Rovato, propongono un’iniziativa teatrale dal titolo Uomini ignudi, testi di Claudia Piccinelli e regia di Marina Caccialanza, a cura dell’Associazione culturale Donne, politica e Istituzioni di Brescia. La rappresentazione, che ha già ottenuto autorevoli riconoscimenti (Unesco, Officina della Memoria, Un treno per Auschwitz) si basa su un testo drammaturgico che punta non solo alla rievocazione storica riguardante la violazione dei diritti umani dal ’900 ad oggi, ma all’attualizzazione del conformismo, un tema alla base della cultura dei genocidi.

La rappresentazione si terrà stasera, sabato 18 febbraio, alle ore 20.30 presso la sala mons. Zenucchini (ex teatro San Carlo).

Comments

comments

LEAVE A REPLY