La Provincia aumenta l’imposta sulle assicurazioni auto. Peli (Pd): “Una rapina”

3
Bsnews whatsapp

Lo sfogo del Pd in Broletto dopo la delibera che porta dal 12,5 al 16 per centyo il valore dell’imposta sulle assicurazioni auto. "Spesso succede che a carnevale ci si travesta, oppure si tolga la maschera; è ciò che è successo al presidente On. Daniele Molgora. Dopo averci subissato di proclami che lui “le mani in tasca ai cittadini non le avrebbe mai poste”  in questi giorni ha deciso non solo di mettercele ma anche di rovistare!!! Il 10 febbraio la Giunta provinciale ha deliberato “la variazione dell’imposta sulle assicurazioni contro la responsabilità civile derivata dalla circolazione dei veicoli a motore esclusi i ciclomotori”. Il senso della delibera è che la quota di prelievo passa dal 12,5 al 16,00 e che l’aumento delle entrate è previsto per il 2012 di circa 10.000.000,00 e per il 2013 sarà di circa 13.000.000,00. Se a questo aggiungiamo il gettito degli autovelox (nel 2012 sono 13 in funzione) si può estrarre un gettito di circa 10.000.000,00 si può quindi riassumere in un gettito di 20.000.000,00 che dalle tasche dei nostri cittadini entreranno nelle casse della Provincia. Bella  coerenza !!! Le motivazioni urlate sono che il cattivo “Presidente del Consiglio, sen. Monti” avrebbe decurtato i trasferimenti. A noi, viste le proporzioni, sembra più una rapina che un prelievo, ci fa sorgere un dubbio: sappiamo che abbiamo un debito di 487 milioni di €uro e che in circa tre anni non abbiamo scalfito, non è forse una responsabilità di chi governa la Provincia? Perché non ha alienato i patrimoni come richiesto? Se si fossero effettuati  oggi il debito sarebbe inferiore e la  pressione sulle partite correnti minore e di conseguenza verrebbe meno o fortemente ridotta la richiesta di nuovi prelievi. Questa è la verità, di non aver gestito con saggezza il bilancio o meglio politicamente di averlo gestito con miopia. L’incapacità di far politica la si può riconfermare anche se si analizza la gestione della partita dell’Aeroporto di Montichiari/Catullo, argomento per il quale abbiamo autoconvocato per lunedì 27 febbraio 2012 il Consiglio provinciale".

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

3 COMMENTI

  1. Ma lo fanno per attirare l’attenzione su quello che potrebbe essere "uno specchietto per le allodole": non è questa adesso la spiegazione corrente, come per i vitalizi? Non è che uno fa ricorso per avere il suo, lo fa per "farli togliere agli altri". Sarà così anche per le tasse, non preoccupatevi: non è che le aumenta, vuol solo attirare l’attenzione sul fatto che ce ne sono tante… La sapete anche voi quella dell’orso, no?

  2. è innutile menarla……….destra centro sinistra alti o bassi,loro non si tagliano un bel niente!!!!solo il popolo sovrano deve pagare!!anche chi sopravvive con 400euro al mese….

RISPONDI