Lodrino, Comune e sindacati dei pensionati rinnovano l’accordo sulle politiche sociali

0
Bsnews whatsapp

L’Amministrazione comunale di Lodrino ha sottoscritto per il 2012 un nuovo accordo in tema di politiche sociali a sostegno degli anziani e delle fasce più deboli della popolazione con i sindacati dei pensionati di Cgil Cisl Uil.
D’intesa con l’Asl il Comune garantirà anche quest’anno l’assistenza infermieristica domicilaire, la riabilitazione e prevenzione, le campagne di vaccinazioni antinfluenzali e di educazione sanitaria, i soggiorni climatici, le attività ricreative e i pasti a domicilio.
Per le persone e le famiglie con limiti di reddito precisamente stabiliti nell’accordo e in condizioni di necessità potranno contare su un contributo fino a 650 euro per la copertura parziale delle spese dovute ai ticket sanitari che si aggiungeranno, all’occorrenza, ai 150 euro stanziati per le spese di acquisto dei farmaci di fascia C, rivolti.
L’intesa tra Comune e sindacati prevede inoltre una riduzione del 10% sulla tassa per lo smaltimento di rifiuti solidi urbani di cui godranno le abitazioni con un unico residente ed inferiori ai 35 mq utili e quelle che, per almeno 6 mesi all’anno, non vengono abitate. Un bando specifico verrà aperto dal Comune per l’assegnazione del contributo economico al riscaldamento.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI