Sorpresi a rubare all’interno di una abitazione, arrestati due cittadini tunisini

0
Bsnews whatsapp

Si inserisce nell’attività di prevenzione e contrasto, recentemente potenziata così come voluto dal Questore Lucio Carluccio, l’arresto effettuato la scorsa notte da un equipaggio della  volante, impegnato nel regolare servizio di controllo del territorio.

Su disposizione della sala operativa – a seguito di una segnalazione di un cittadino  al 113 – gli agenti sono stati inviati in via dei Mille per un furto in abitazioni. Giunti sul posto, gli operatori della volante  hanno notato che il portone del civico 6 era socchiuso. Entrati all’interno del palazzo gli agenti hanno sorpreso  due giovani fermi sulla soglia di un appartamento  che presentava segni di scasso.

I due introdottisi rapidamente all’interno dell’abitazione nell’intento di darsi alla fuga, sono stati prontamente  raggiunti dagli operatori della Volante  che li hanno bloccati prima che riuscissero a raggiungere le finestre che si affacciano su via Fratelli Ugoni. Trattasi di due cittadini tunisini rispettivamente del 1989 e 1990, uno dei quali con numerosi precedenti di Polizia, anche specifici, oltre che irregolare sul territorio.

Alla luce di ciò gli agenti hanno arrestato, in flagranza di reato i due cittadini Tunisini per furto aggravato in concorso in abitazione privata. Sequestrato un borsone che i due stranieri avevano al seguito per il trasporto dell’eventuale refurtiva. Successivamente venivano effettuati alcuni accertamenti in loco ove si appurava che al piano rialzato vi erano due appartamenti ed ambedue presentavano le porte d’ingresso forzate. 

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI