Caccia, Marelli (Lega): non accettiamo lezione dalle opposizioni

0
Bsnews whatsapp

In merito alle affermazioni dei consiglieri regionali Quadrini e Girelli che oggi hanno criticato il comportamento della Lega Nord in commissione regionale agricoltura, è intervenuto il consigliere del Carroccio, Alessandro Marelli.

"Le parole di Quadrini e Girelli – afferma Marelli – sono del tutto strumentali. La Lega Nord ha deciso di non partecipare oggi alla trattazione degli argomenti in Commissione per una questione di tipo procedurale relativa all’organizzazione dei lavori nella commissione stessa. La caccia, e quindi la mozione sull’ISPRA, non hanno nulla a che vedere con la nostra decisione di non prendere parte alla discussione.

Del resto la posizione della Lega Nord sul ruolo e le inadempienze dell’ISPRA sono state nel corso degli anni ribadite più volte, e ben prima di quanto facessero UDC e PD, con la presentazione di progetti di legge (fra cui quello per istituire l’Osservatorio Regionale), ordini del giorno e mozioni.

Non accettiamo alcun tipo di lezione da parte delle opposizioni, i cui esponenti ancora una volta si prestano a basse speculazioni politiche, unicamente a fini di visibilità. Inoltre, a differenza di chi chiacchiera e basta, mi sono già attivato per un incontro con la Commissione Europea Ambiente, per discutere delle problematiche relative alla caccia in deroga nel nostro Paese. Gli uffici della Commissione hanno già dato risposta positiva per organizzare l’incontro nelle prossime settimane. Mentre gli esponenti di UDC e PD strillano e si stracciano le vesti, c’è per fortuna un partito come la Lega Nord che non ha mai smesso di lavorare a favore dell’attività venatoria."

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Infatti i ricorsi per i vitalizi li hanno "fatti". Poi qualcuno ha "parlato" dicendo che Molgora sarebbe stato espulso, però i ricorsi sono "fatti" e le parole sono volate via. Fatti, non parole: grazie lega!

RISPONDI