Targhe alterne al via. Oggi nell’area critica circolano solo le auto pari. Le eventuali multe? 155 euro

0
Bsnews whatsapp

(a.c.) Targhe alterne: si parte. Da oggi nella zona critica, comprensiva di 21 comuni, quello di Brescia e quelli limitrofi, si viaggerà solo con automobili di targa pari. Molte le deroghe, a cominciare dai veicoli Euro 4 ed Euro 5 (qui tutte le informazioni utili su divieti e deroghe).

Si andrà avanti fino a che i valori di concentrazione di PM10 nell’aria non saranno scesi sotto la soglia dei 50 microgrammi per metro cubo in 3 delle 4 centraline di rilevazione (Broletto, Villaggio Sereno, Rezzato, Sarezzo) per due giorni consecutivi.

Chi tragredirà? La multa è salata, pari a 155 euro con il rischio aggiuntivo di sospensione della patente per 15 giorni in caso di recidiva nel corso degli ultimi due anni. 

Un paio di precisazioni: il provvedimento non annulla il divieto, valido dal 15 ottobre al 15 aprile, di circolazione in città per gli Euro 0 benzina ed Euro 0, 1 e 2 diesel (valido dal lunedì al venenrdì dalle 7.30 alle 19.30). Inoltre non è inutile ricordare che le targhe che terminano con lo 0 sono pari, dunque oggi (e nei giorni pari) viaggiano.  

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Dati del 21 Febbraio 2012 Broletto(48) Vill. Sereno(48) Odolo(34) Rezzato(58) Sarezzo(61). Questi valori sono tutti inferiori a quelli del giorno precedente, senza il provvedimento miracoloso delle targhe alterne, che in queste condizioni non sarebbe scatto. Ora siamo tutti curiosi (domani) di leggere i valori relativi alla giornata di oggi primo giorno di targhe alterne. Ma vista la situazione metereologica (niente pioggia e niente vento per diversi giorni) e vista l’assoluta inutilità del provvedimento che non colpisce almeno il restante 70% delle cause di inquinamento da PM10 è facile prevedere un aumento costante dei valori. Rassegnamoci all’ignoranza e alla inutilità.

  2. Il divieto così come è stato proposto è lo stesso adottato dalla Regione Lombradia a partire dal mese di ottobre fino al mese di aprile. Il resto è l’ennesima presa per il………

RISPONDI