La Centrale va ad intermittenza, a Bologna vince la Conad per 76 a 72

0

La Conad Bologna si è aggiudicata l’anticipo del campionato di Lega Due di Basket battendo la Centrale del Latte Brescia per 76-72.

Inizio scoppiettante per la Conad che piazza subito una tripla con Baldassarre e un buon canestro con Yango mentre Brescia perde i primi due palloni in attacco prima che Ghersetti accorci le distanze. Dopo 3 minuti il punteggio è 9 a 2 per la Conad e dell’agnello è costretto a chiamare il primo time out della partita. Le squadre in questa prima parte dell’incontro cercano di correre con Brescia che riesce ad accorciare le distanze grazie soprattutto alle realizzazioni di un ispirato Thompson, che pareggia l’incontro con una tripla a 4 e 15 dalla fine del quarto costringendo coach Markovski a chiamare time out. Due triple prima di Baldassarre e poi di Cutolo riportano la Conad al più 6 e poi un’entrata di Cutolo da il più 8 ai padroni di casa.  La Centrale subisce un parziale di 10 a zero, si aggiungono due liberi di Baldassarre,  prima che ancora Thompson rubi palla e in contropiede segni e trasformi il tiro libero supplementare per il fallo di Cutolo.  Il quarto si conclude con la Conad avanti di 9 punti e con la Leonessa che fatica a trovare il suo gioco.

Il secondo quarto inzia con le squadre che trovano buoni canestri con Canavesi e Farioli prima che la Centrale trovi un parziale di 4 a zero riportandosi a meno 5 con Ghersetti e Rombaldoni, con la panchina Conad che chiama il secondo time out del primo tempo. La Centrale ritrova la difesa e riesce a riavvicinarsi a meno 2 con un buon canestro di Super Mario con 5 minuti da giocare, per poi pareggiare poco dopo con un’entrata di Rombaldoni. Blizzard da tre riporta la Conad in vantaggio, le squadre non riescono a segnare per un paio di minuti fino a che ancora la Conad con Yango trova il più 5. Nel finale del quarto, dopo un canestro di Ghersetti, la Conad cerca di scappare ancora con una conclusione dalla lunga di Pecile e con un libero di Canavesi. 

Nel terzo quarto apre le marcature Ghersetti e la difesa bresciana nelle prime azioni sembra tornata ad ottimi livelli. Dopo un canestro di Hafnar dalla media Thompson con un buon rimbalzo in attacco  e Goldwire riportano la Centrale a meno 3. Bologna ritrova le energie per riprendere il largo con alcuni falli guadagnati in attacco da un buon Baldassarre a cui risponde Bushati per il meno 4 a 4 minuti dalla fine del quarto. La partita in questo frangente non è bella, le due squadre non segnano e trovano punti solo dalla lunetta, ci pensa però Rombaldoni in entrata a trovare finalmente un canestro portando la Centrale a meno 3 con Bologna che chiama il primo time out del secondo tempo. Bologna rimane avanti grazie soprattutto a Baldassarre che trovando buoni falli segna dalla lunetta il più 5 e poi il più 7. Brescia pur difendendo bene non riesce proprio a segnare in attacco e Bologna scappa al più 12 con una tripla di Kelley prima che sulla sirena capitan Rezzano dalla lunga fissi il meno 9 di fine quarto.

Ancora il capitano apre l’ultimo quarto con la tripla del meno 6 ma la Conad risponde con yango dalla linea della carità. La Centrale segna ancora da tre con Ghersetti ed in difesa Thompson stoppa Canavesi ma in attacco Goldwire spreca commettendo fallo. La Centrale in questi primi minuti ha alzato ancora l’intensità in difesa ed in attacco  Rezzano piazza la seconda tripla per il meno 2 prima che Canavesi riporti la Conad a più 4.  Le squadre si rispondono colpo su colpo con Canavesi e Rezzano  protagonisti. Rezzano segna ancora da tre ma gli risponde subito Kelley, importante in questi concitati muti anche il lavoro di Scanzi che arpiona un buon rimbalzo in attacco. Goldwire ed una tripla ancora di Rezzano danno il più 1 a Brescia che si porta a più tre con una palla rubata di Thompson che schiaccia in contropiede, Bologna chiama time out per fermare l’emorragia sul punteggio di 63 a 60 per Brescia e 3 e 39 da giocare. Kelley trova il fallo di Scanzi e segna due liberi, dall’altra parte Scanzi perde palla e l’arbitro più lontano dalla palla vede poi un fallo di Goldwire dubbio che danno a Pecile la possibilità di riportare la Conad a più 1. Scanzi sbaglia la tripla  Bologna invece, sul ribaltamento, con Kelley purtroppo no portandosi sul più 4 a 2 e 21 dalla fine con Dell’agnello che chiama il primo time out della ripresa. Rombaldoni sbaglia e Bologna riesce a segnare con Pecile allo scadere dei 24 e subito dopo Baldassarre recupera palla e segna per il più 8. Thompson con un azione da tre punti ci riporta al meno 5 prima che Canavesi segni 1 su 2 dalla linea della carità e subito dopo Kelley faccia anche lui 1 su 2. Ghersetti segna il meno 5 ma Kelley riporta Bologna al più 7. Goldwire dalla lunetta fa 2 su 2 per il meno 5, Baldassarre dall’altra parte fa 1 su 2 mentre Rombaldoni segna dalla media il meno 4 con Markovski che chiama l’ultimo suo time out. Al rientro Pecile sbaglia la tripla ma la Conad porta a casa la vittoria.  
 
Conad Bologna
Kelley 16, Hafnar 2 , Chiarini  ne , Yango 10  ,  Pecile 7  , Baldassarre 21  , Blizzard  3, Montano , Filippini ne, Cutolo 5, Canavesi 12 all. Markovski

Centrale del Latte Brescia  
Farioli 2, Thompson 17, Rombaldoni 8 , Bushati 2 , Rezzano 16 , Busma  , Gattesco ne , Ghersetti 18, Scanzi  , Goldwire  8 , Gergati 1 , Stojkov  all. Dell’Agnello

Parziali 23-14; 34-27; 51-42;

Il tabellino completo della partita 

Comments

comments

LEAVE A REPLY