Iniziativa della Skin Gallery: anche l’arte è in saldo

0

Da un paio d’anni anche nel carpo dell’arte si tengono iniziative low cost con l’apprezzamento di collezionisti e curatori che trovano ancora un modo di fare investimento nonostante la persistente crisi economica. Seguendo questa linea, la galleria Skin Gallery (contrata Soncin Rotto 1) e Sara Scaramelli hanno deciso di abbattere i prezzi fino al 50 per cento. Claus Laus, Andrea Corti, Emanuela Di Gregorio, Ilaria Grin, Urlich Prokenotkiev, Sara Scaramelli e Davide Sforzini ripropongono opere rappresentative del loro percorso artistico, a prezzo ribassato e avvicinabile da chi generalmente è escluso dal collezionismo per motivi economici, a maggior ragione oggi che la crisi è meno che mai superata nel nostro paese. Un modo per rendere l’arte accessibile a tutti e meno elitaria. Da martedì 3 marzo a sabato 6 aprile dalle 15.30 alle 19.00 – Tel. 030.2403263 – www.skingallery.it

Comments

comments

LEAVE A REPLY