Dall’Iveco all’Acea di Roma. Supercontratto per Zangrillo

0

Supercontratto per Paolo Zangrillo, manager “bresciano” che dalla Fiat Iveco di Brescia è arrivato fino a Roma, dove è stato chiamato a dirigere il personale di Acea (la multiutility capitolina). Zangrillo, secondo quanto riporta il sito Dagospia, percepisce uno stipendio di circa 300mila euro lordi all’anno. Più premi. Più un “superappartamento” nella Capitale. Zangrillo è il fratello di Alberto, medico personale di Silvio Berlusconi e direttore dell’unità di anestesia e cardio-rianimazione del San Raffaele.  

Comments

comments

LEAVE A REPLY