Smog, le pm10 restano alte. Riprendono le targhe alterne, oggi ferme le auto pari

3

Le polveri sottili continuano a restare alte. Ieri tutte le 5 centraline dell’Arpa hanno fatto registrare valori al di sopra del limite di legge. Al Broletto le pm10 hanno raggiunto il valore di 100 microgrammi per metro cubo, al Villaggio Sereno 84, a Rezzato 101, a Sarezzo 77 e a Odolo 63. Dopo la sospensione di ieri, giovedì 1° marzo, a causa dello sciopero dei trasporti, oggi riprende quindi il provvedimento delle targhe alterne. Dalle 9 alle 18 strade off limits per le vetture con targa pari. 

In base alle previsioni meteo dell’Arpa la situazione non dovrebbe migliorare fino a domenica, quando è attesa pioggia. Servono due giorni consecutivi  con i valori entro i limiti, però, prima di poter sospendere le targhe alterne. E’ quindi probabile che fino a martedì-mercoledì  il provvedimento resti in vigore. 

Comments

comments

3 COMMENTS

  1. Mettiamo a confronto i dati del 01 Marzo (nessun blocco e assenza totale di ventilazione e quindi di ricambio dell’aria) con quelli del 29 Febbraio (targhe alterne): Broletto 100(87) Vill. Sereno 84(68) Darfo 72(93) Odolo 63(n.d.) Rezzato 101(104) Sarezzo 77(67). 3 centraline hanno registrato un aumento dei valori, 2 una diminuzione, 1 non si sa. Mi sembra ci sia nessuna relazione tra quello che ci dicono le centraline di rilevazione dei valori di PM10 con quello che ci fanno credere sia opportuno fare per diminuirle.

  2. Questa può davvero considerarsi la sconfitta della lega bresciana che voleva tutelare il territorio, mentre così ha solo contribuito alla rovina della nostra salute. Altro che partito della sicurezza……..

  3. Mettiamo a confronto i dati del 02 Marzo (targhe alterne e assenza totale di ventilazione e quindi di ricambio dell’aria) con quelli del 01 Marzo (nessun blocco e assenza totale di ventilazione e quindi di ricambio dell’aria) e quelli del 29 Febbraio (targhe alterne): Broletto 118 (100 – 87) Vill. Sereno 107 (84 -68) Darfo 77 (72 – 93) Odolo 79 (63 – n.d.) Rezzato 119 (101 – 104) Sarezzo 92 (77 -67). Possiamo affermare che lasciando tutti liberi di circolare c’è la probabilità che in alcuni casi i valori di PM10 diminuiscano; adottando le targhe alterne siamo certi che i valori aumentano.

LEAVE A REPLY