La Lega Nord torna a “bacchettare” Molgora sul ricorso per i vitalizi

0
Bsnews whatsapp

Ultimatum da via Bellerio per il presidente della Provincia Daniele Molgora. Durante la riunione di lunedì sera, presieduta da Roberto Castelli, il Consiglio nazionale del carroccio è tornato a puntare il dito contro la decisione di Molgora di fare ricorso contro i vitalizi da parlamentare. Una decisione che già nelle ore immediatamente successive al ricorso aveva portato “maretta” tra i dirigenti della Lega Nord e il presidente della Provincia di Brescia che però, postando un video in Facebook, aveva mantenuto la propria decisione. Ad oggi Molgora non rischia l’espulsione dal partito, almeno finché non sarà il consiglio federale ad esprimersi in merito alla vicenda.

Per quanto riguarda il futuro amministrativo della lega, durante la riunione di ieri sera il carroccio ha confermato la corsa solitaria verso le amministrative del 2013, escludendo alleanze organiche con altre forze politiche. Tanto più all’indomani delle dichiarazioni lanciate dal senatur Umberto Bossi che ha intimato al presidente del Consiglio Mario Monti di fare attenzione alla rabbia dei padani. A Brescia i delegati che concorreranno per il nazionale si decideranno domenica 11 marzo in occasione della seconda fase del congresso provinciale che nell’ottobre scorso ha incoronato il vicesindaco Fabio Rolfi alla carica di segretario.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI