Matching Cina, il 25-26 giugno a Shangai l’evento promosso da Cdo

0
Bsnews whatsapp

Il 25 e 26 giugno 2012, a Shanghai, si svolge Matching Cina, l’evento promosso da Compagnia delle Opere per l’internazionalizzazione strategica e integrata delle piccole e medie imprese italiane in Cina. La manifestazione, organizzata in collaborazione con Cdo Network e d’intesa con il ministero dello Sviluppo economico e Unioncamere, è volta a promuovere l’offerta italiana di prodotti e servizi di qualità presso buyer, distributori e imprese cinesi, oltre a offrire la possibilità di incontrare produttori cinesi per l’importazione di prodotti. “Compagnia delle Opere incoraggia e sostiene il percorso di cambiamento delle imprese – afferma Giuseppe Battagliola, presidente CDO Brescia – anche attraverso l’apertura ai nuovi mercati”. Particolarmente significativo quello cinese, che ha avuto una crescita delle importazioni del 35% rispetto al 2009 e che, nel 2010, ha visto l’interscambio commerciale con l’Italia raggiungere il valore di 37.400 milioni di euro. “Per gli imprenditori, soprattutto se l’azienda ha dimensioni piccole o medie – aggiunge Roberto Zanolini, direttore generale CDO Brescia -, è difficile affrontare da soli la sfida affascinante, ma complessa dell’internazionalizzazione. È perciò decisivo poter contare su una rete con cui costruire insieme le occasioni di crescita all’estero”.

A Matching Cina saranno presenti 250 operatori italiani e cinesi, che daranno vita a un migliaio di appuntamenti d’affari. Le imprese italiane saranno più di 100, con un numero limitato di 10/12 posti riservati alle imprese bresciane. Matching Cina si basa sulla programmazione degli incontri: ogni azienda partecipante, dopo aver descritto sul portale della manifestazione www.e-matchingcina.com la sua attività e i vantaggi delle proprie offerte, sarà coinvolta in un lavoro di ricerca e selezione coordinato da CDO Network – partner di Compagnia delle Opere per l’internazionalizzazione – grazie al quale avrà a disposizione un’agenda di appuntamenti personalizzata, in modo da incontrare a Shanghai solo le imprese cinesi realmente interessanti per le proprie finalità di sviluppo e crescita.

Dodici i settori merceologici presenti alla manifestazione: agroalimentare; automotive; chimica, gomma, plastica; edilizia, impianti; elettronica, elettrotecnica; energia, ambiente; informatica; legno, mobili, arredamento, design; meccanica; sanità; tessile, abbigliamento; trasporti, logistica.

Grazie a questa pluralità di ambiti produttivi e di servizi, sia le aziende che promuovono il made in Italy sia quelle interessate all’import di prodotti cinesi potranno incontrare opportunità di sviluppo. Le iscrizioni sono aperte fino alla metà del prossimo mese di aprile.

Per informazioni e iscrizioni rivolgersi alla segreteria Servizi e Convenzioni della CDO di Brescia (tel. 0303366919 – e-mail: servizieconvenzioni@brescia.cdo.org ).

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI