Sole e temperature miti chiudono l’emergenza freddo 2012

0
Bsnews whatsapp

Si è conclusa la notte scorsa la gestione da parte del Comune di Brescia del terzo polo di Emergenza freddo, progetto realizzato dal settore Servizi sociali per offrire una accoglienza notturna funzionante nei mesi invernali, dove poter trovare riparo e possibilità di curare la propria igiene personale. Un servizio principalmente rivolto a persone sole senza alloggio, occasionalmente presenti in città e a forte rischio di esclusione sociale. La terza fase del progetto si è svolta dal 4 febbraio al 6 marzo, periodo durante il quale ogni notte è stato offerto riparo a venti persone.

 

L’assessore alla Persona e ai Servizi sociali del Comune di Brescia, Giorgio Maione, desidera ringraziare il personale del settore Servizi sociali, la Protezione civile, la Caritas, la parrocchia del Duomo e San Vincenzo, l’associazione Amici del Calabrone e tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione del progetto.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI