Dalla Regione in arrivo a Brescia 400mila euro per progetti di informatizzazione

0

(a.c.) La ripresa economica dovrà basarsi sull’innovazione, e dunque per forza di cose sull’informatica e la tecnologia. In quest’ottica sono davvero oro colato i 400mila euro che la nostra provincia incasserà da Regione Lombardia a sostegno dei progetti di digitalizazione.

L’accordo è stato presentato ieri nel "pirellino" di via Dalamazia dall’assessore provinciale all’innovazione Corrado Ghirardelli assieme all’assessore Silvia Razzi, al vicesindaco di Brescia Fabio Rolfi e ai presidenti delle comunità montane di Vasse Sabbia, Ermanno Pasini, e di Valle Trompia, Bruno Bettinsoli. Presente anche l’assessore regionale all’innovazione, Carlo Maccari, dal cui assessorato arriveranno i fondi. 

I 400 mila euro serviranno a coprire il 50% di tre importanti progetti locali: 150mila andranno al Broletto per la creazione di "I-doc", un’infrastruttura di gestione documentale integrata per l’erogazione di servizi on-line a cittadini e aziende, 15mila andranno alle comunità montane di Valle Trompia e Valle Sabbia per la digitalizzazione delle procedure dello sportello unico per l’impresa e la creazione di un’anagrafe unificata, e 75mila andranno alla Loggia che assieme ai comuni dell’hinterland gestirà un progetto di informatizzazione di pratiche anagrafiche, che saranno espletabili interamente in remoto, da casa propria.

Comments

comments

LEAVE A REPLY