Brescia Casa si chiude con un + 25% rispetto al 2011

0

(a.c.) Grandi numeri in ingresso e grande soddisfazione all’uscita: l’edizione 2012 della fiera Brescia Casa ha riscosso ampi consensi. Rispetto all’anno scorso si calcola che i visitatori siano stati il 25% in più, vale a dire circa 25mila. Non male se si pensa che nel 2011 la fiera rimase aperta anche durante la settimana, mentre questa volta era aperta solo durante due week-end, dal venerdì alla domenica. E proprio la domenica è il giorno che ha fatto registrare il maggior numero di presenza, pari addirittura ai due terzi del totale.

Dicevamo: grandi soddisfazioni riservate dai numeri in ingresso ma anche ottimo riscontro da parte del pubblico, che pare avere apprezzato l’idea di "sdoppiare" l’esposizione accogliendo il settore di stile e ricercatezza «Dentro casa design», curato da Gianpaolo Natali. Nel reparto dedicato all’innovazione si trovavano circa 50 espositori di assoluto valore, che hanno messo in posaveri e propri angoli di abitazioni con tutti i maggiori comfort.

Di spessore anche gli eventi che hanno intrattenuto gli ospiti: ieri il concerto di Patrizia Laquidara e la sfilata di abiti da nozze di Domo Adami hanno fatto il pieno.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome