Domani protesta degli animalisti davanti al Broletto contro il “mega macello” di Manerbio

0
Bsnews whatsapp

Domani – dalle 15, davanti alla sede della Provincia di via Milano – si terrà un presidio degli animalisti del “Coordinamento Contro il Mega Macello” di Manerbio, che chiederanno al Broletto di impedire la realizzazione di un nuovo stabilimento in cui potrebbero essere abbattuti 12mila maiali al giorno, lavorati e trasformati in prodotti confezionati nell’arco di mezza giornata.

“Oltre alla sofferenza e la morte di un assurdo numero di maiali che ogni settimana verranno spinti a calci verso la morte atroce che li aspetta, la costruzione del mega-macello comporta anche complicazioni di natura ambientale, a partire dall’ingente aumento del traffico di tir che dovranno raggiungere il macello ogni giorno, per arrivare all’enorme spreco d’acqua necessario al trattamento delle deiezioni e degli scarti del procedimento di lavorazione della carne. Il progetto”, continua la nota, “è attualmente ancora in attesa dell’approvazione della provincia, che ha il compito di valutarne la regolarità, e questo significa che la sua costruzione può ancora e deve essere fermata. Dobbiamo far sentire la nostra voce adesso, in nome dei maiali la cui voce non può essere ascoltata”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. A quando un blitz in qualche cascina per salvare la vita di una gallina che sarebbe trucidata disumanamente da un contadino intento a prepararsi il pranzo domenicale???….o un’incursione per liberare i conigli dalle gabbie che senza un intervento umanitario finirebbero contro ogni legge di natura in qualche padella solo per allietare l’appetito di qualche stupido carnivoro???

  2. nes: non ci siamo dimenticati di green hill ma non ci si può soffermare solo su quello, esistono purtroppo tante altre attività da fermare come harlan e questo hamburger pini. non è che siccome non sono cani allora chissenefrega.
    cecc o: esistono persone che incapucciate e vestite di nero fanno blitz in questi luoghi di morte per salvare anche un solo agnello.informati 🙂

  3. ahhh "esistono persone che incappucciate….&qu ot; e io che ero ironico, invece esistono davvero????uno non è più nemmeno libero di ammazzare una bestia per mangiarsela adesso???? io non ho mai rotto le scatole ad un vegetariano e se mi permetti pretenderei lo stesso trattamento! e piantiamola con questo ridicolo fanatismo ecologico ambientalista, ma lo sapete o no che una volta era una festa ammazzare un maiale in cascina??? continuate pure a mangiare erba ma per favore non rompete a chi non la pensa come voi!

RISPONDI