Un mese di festa di “Primaera” nei Comuni della Via del marmo

0
Bsnews whatsapp

Il distretto diffuso del Commercio “Della Via del Marmo” formato dai comuni di Botticino, Mazzano, Rezzato e Serle in stretta collaborazione con le proloco e le associazioni commercianti del territorio, nell’ambito delle iniziative volte a favorire il commercio di vicinato e la promozione turistica e culturale del territorio annuncia la partenza dell’iniziativa “Primaera ‘n de l’era” (“Dal 14 Marzo al 9 Aprile 4 Comuni – 4 Proloco per 4 Feste di piazza – 33 ristoranti, agriturismi, osterie – 7 cantine per la prima edizione di Primaera ‘n de l’era”).

"Primaera ‘n de l’era – si legge in una nota – vuol essere l’occasione per festeggiare in tanti modi diversi l’arrivo della bella stagione. Una festa che dura un mese, con tante occasioni golose, gustose, interessanti, intelligenti, divertenti e chi più ne ha più ne metta. Ristoranti, trattorie, osterie ed agriturismi del territorio hanno l’onore e l’onere di sollecitare l’appetito dei propri ospiti, saranno regine dei piatti galline e faraone oppure polli e conigli, gli animali da cortile saranno cucinati in modi semplici o più complessi, in fricassea o bolliti, alla griglia o passati in forno a seconda della fantasia e dell’estro del cuoco. Tutti i menù proposti sono disponibili, previa prenotazione, nelle serata indicate ai prezzi concordati ed indicati nel libretto. È stato predisposto un libretto con tutte le indicazioni della festa, sfogliandone le pagine ciascuno potrà scoprire quali tra i menù proposti stuzzica di più la propria fantasia ed appetito. Non bisogna fermarsi al primo che si trova per scoprire quali ricchezze può offrire il nostro territorio. Oltre al libretto è on-line il sito del distretto (www.distrettodellaviadelmarmo.it) ove sono riportate tutte le informazioni utili per non perdere neanche una delle iniziative proposte, ma anche tutte le informazioni, i bandi, le comunicazioni utili a raggiungere gli scopi del distretto stesso. Tra un’osteria ed un ristorante, nei quattro fine settimana comuni, pro-loco, associazioni del territorio hanno preparato 4 meravigliose ed intriganti feste sull’aia ispirate ai tempi che furono, dove si potrà giocare, ridere, ballare, gustare pietanze sfiziose, acquistare prodotti tipici, visitare mostre, conoscere usi e costumi dell’epoca contadina e tanto altro ancora. Nel corso delle 4 feste, ciascun comune sfiderà gli altri tre in giochi recuperati dalla tradizione e si darà vita al primo Palio di “Primaera ‘n de l’era”.

Un altro palio è indetto tra tutti gli esercizi che partecipano alla manifestazione, è stato infatti indetto un concorso per premiare il miglior menù proposto. Tutti gli ospiti che gusteranno anche uno solo dei menu proposti potrà esprimere il proprio giudizio mediante le schede che saranno disponibili presso ciascun ristorante. Il 23 Aprile, nel corso di una serata apposita, i migliori otto menù scelti dagli ospiti saranno giudicati da una giuria di esperti che eleggeranno il vincitore di “Primaera ‘n de l’era 2011”. Tra tutte le schede deposte nelle urne saranno estratti a sorte, la sera della proclamazione del vincitore del concorso, due week-end enogastronomici. Primaera ‘n de l’era è l’espressione di uno sforzo collettivo dei ristoranti, osterie, agriturismi, delle cantine, delle associazioni del territorio e delle amministrazioni comunali del distretto del commercio della Via del Marmo che vuole offrire a chiunque voglia goderne, le eccellenze del proprio territorio".

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI